Assinistra chiede l’istituzione del Registro Comunale delle Unioni Civili

La comunità cittadina, al pari di quella italiana, è caratterizzata dal crescere di forme di legami affettivi che non si fondano sull ?istituto del matrimonio ma che sono comunque caratterizzati da una convivenza stabile e duratura.
Questo rende quindi necessario tutelare e sostenere le Unioni Civili al fine di superare ogni discriminazione e favorire la loro integrazione nel contesto sociale, culturale ed economico del territorio anche e soprattutto alla luce dell’approvazione, in data 11 maggio 2016, del cosiddetto DDL Cirinnà intitolato “Regolamentazione delle Unioni Civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”.

Vanno poste in atto azioni concrete che diano un segnale culturale verso l’inclusione, il rispetto reciproco, la tolleranza.
E’ forte in noi la convinzione che la diversità è una ricchezza.
Essendo compito delle istituzioni garantire alle persone i diritti civili e sociali senza alcun tipo di discriminazione riteniamo che anche a Castelbuono sia opportuno istituire un Registro Comunale delle Unioni Civili, a cui tutte le coppie eterosessuali ed omosessuali che ne soddisfino i requisiti possano iscriversi, godendo dei relativi diritti e benefici ed eventualmente, in applicazione del DDL Cirinnà unirsi in quello che noi amiamo definire “Matrimonio Egualitario”.

Sarebbe una presa d’atto concreta verso la tutela della dignità e la lotta alla discriminazione che riguarda non solo le coppie dello stesso sesso, ma anche quelle coppie eterosessuali che, per le più svariate ragioni, non possono o non vogliono contrarre matrimonio.

Per tale ragione abbiamo presentato all’Amministrazione Comunale e ai gruppi consiliari una nostra proposta di regolamento sullo schema di quelli approvati in altri Comuni del territorio madonita e nel Comune di Palermo e abbiamo richiesto l’inserimento immediato, considerata la centralità del tema nell’attuale dibattito politico e sociale, di un OdG al prossimo Consiglio Comunale per l’istituzione del predetto registro.

Crediamo che il Consiglio Comunale di Castelbuono non possa solamente recepire e attuare passivamente le norme imposte ma abbia necessariamente il dovere, vista la sua storia e la sua cultura, di lanciare un segnale politico importante di apertura e fiducia in un futuro più giusto.
ASSINISTRA

Associazione Culturale | Castelbuono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.