Assolto il comandante della polizia municipale

[LA SICILIA – Giuseppe Spallino] Si è conclusa con un’assoluzione “perché il fatto non sussiste” la vicenda giudiziaria che ha visto protagonista il comandante dei vigili urbani Salvatore Failla. Tutto iniziò nel 2010, quando l’allora segretario generale del Comune, Lucia Maniscalco, promosse un procedimento disciplinare a suo carico. Il comandante Failla nel 2012 ottenne giustizia dal giudice del lavoro. Nonostante ciò il segretario generale effettuò un’ulteriore comunicazione alla Procura della Repubblica. Quindi Failla è stato nuovamente giudicato dalla Commissione di disciplina costituita presso la Corte di Appello di Palermo, che lo ha assolto. È probabile che ora la Corte dei Conti approfondirà la questione e le relative responsabilità.

Nella foto Lucia Maniscalco