Attaccati dai cinghiali a Cefalù. Ucciso un uomo, grave la moglie

[palermo.gds.it] Un uomo e una donna a Cefalù sono stati aggrediti e sbranati dai cinghiali. L’uomo di cui non si conoscono le generalità è deceduto. La donna si trova in gravissime condizioni all’ospedale di Cefalù trasportata dal personale del 118.
I due marito e moglie di Cefalù, e non turisti come riferito in un primo momento, si trovavano in una casa in campagna in contrada Ferla quando sarebbero stati aggrediti da un branco di animali. Sul corpo dell’uomo e della donna, secondo i medici intervenuti ci sarebbero i segni evidenti dei morsi di animali. Per l’uomo non ci sarebbe stato nulla da fare. La donna è stata trasportata in ospedale. Sull’aggressione stanno indagando i carabinieri.

Da ottobre scorso, intanto, sono state portate avanti misure urgenti per la cattura dei cinghiali. Definizione di programmi duraturi di cattura e possibilità di adottare ordinanza urgenti per abbattimenti temporanei necessari a fronteggiare situazioni di emergenza causate dai suidi. Sono queste le due richieste che uscirono dal tavolo tecnico svoltosi tra gli amministratori delle Madonie che si riunirono dopo che è arrivato dalla Regione il via libera alla caccia ai cinghiali ma per il solo territorio del comune di San Mauro Castelverde, in zona ricadente fuori dal parco delle Madonie.