Autostrade: dal 25 settembre si pagherà pedaggio su A20 ME-PA

PALERMO (ITALPRESS) – Dalle 14 di martedi’ prossimo gli utenti che transiteranno nei caselli di Santo Stefano Camastra, Tusa, Castelbuono e Cefalu’, compresi nella tratta “Furiano-Cefalu'” dell’autostrada Messina-Palermo dovranno pagare il pedaggio. Lo rende noto il Cas (Consorzio autostrade siciliane), che lancia anche una campagna promozionale per la sottoscrizione al Telepass Ricaricabile valida fino al 31 dicembre.

“Il pedaggio – si legge in una nota del Cas – e’ stato attivato di concerto con Anas e ministero delle Infrastrutture per allineare all’ intera rete autostradale gli ultimi 40 km della Messina-Palermo completati nel dicembre 2004 e aperti subito al traffico senza pedaggio. Due anni fa l’avvio del pagamento e’ stato differito ad altra data per una serie di particolarismi tecnici che da tempo sono stati definiti”. “L’importo del pedaggio – spiega il Cas – determinato con il sistema di classificazione ‘assi-sagoma’ come nelle altre autostrade italiane sulla base della tariffa relativa alla classe del veicolo, e’ proporzionato ai chilometri percorsi ed e’ comprensivo delle maggiorazioni e imposte di leggi”. Oltre al pagamento in contante, gli utenti possono servirsi del Telepass, del Telepass Business, del Telepass Family, della Tessera Viacard di c/c; del Bancomat e delle Carte di credito; delle casse automatiche e del Telepass ricaricabile. (ITALPRESS). 20-Set-07 09:33