Avviata la campagna di manutenzione dell’arredo verde

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) L?11 maggio il responsabile della Flai-Cgil Madonie, Vincenzo Capuana, ha inviato una lettera al sindaco Antonio Tumminello per chiedere notizie sull?avvio della campagna di manutenzione dell?arredo verde. Così il dirigente dell?Ufficio tecnico comunale Santi Sottile e il responsabile del Servizio manutenzione e ambiente Enzo Sangiorgio hanno risposto che l?Amministrazione, ?in relazione alle vigenti disposizioni di legge in materia di assunzioni ed anche avuto riguardo alle esigue risorse economiche in atto presenti nel bilancio comunale, ha dato direttiva di procedere, così come peraltro era stato fatto l?anno scorso, all?affidamento del servizio per la pulizia dalle erbe infestanti nelle aree a verde pubblico, a protezione delle aree sensibili e delle immediate periferie, a ditte esterne?. La gara d?appalto è stata vinta dalla Cooperativa ?La Madonita?, che ha proceduto all?avviamento al lavoro di 6 unità, 3 decespugliatori e 3 braccianti; è stata chiesta la disponibilità ai quei lavoratori che da anni, in economia diretta avviati dal Comune, hanno prestato servizio esclusivamente, senza garanzie occupazionali presso l?Azienda Foreste o l?Ispettorato, in questa attività; dette unità sono state integrate con lavoratori segnalati dai servizi sociali e che vivono una particolare condizione di disagio. Da lunedì scorso sono iniziati i lavori di pulizia e manutenzione per una durata di 18 giorni. ?La Flai-Cgil ? afferma Capuana ? chiederà ai gruppi consiliari di maggioranza e di opposizione la possibilità di integrare, laddove si discuterà del bilancio, il capitolo di spesa inerente detto servizio che ha una duplice funzione; migliora le condizioni di vivibilità nella nostra Comunità e, in un momento di crisi economica  finanziaria, può rappresentare una  opportunità di lavoro per lavoratori che non hanno altre possibilità di lavoro?.