Avviati i lavori della Casa dei Giovani di Castelbuono

Sono iniziati i lavori per il completo recupero dell’ex chiesa del Crocifisso sul corso Umberto I° da destinare a Casa dei Giovani.

Il progetto, totalmente finanziato dalla Fondazione CON IL SUD (con capitali interamente privati), prevede il risanamento conservativo e l’adeguamento funzionale e tecnologico del complesso architettonico, nonché l’arredamento e le attrezzature necessarie alla promozione, organizzazione e realizzazione di attività ed eventi culturali e ricreativi ideati e curati dalle associazioni giovanili.

L’iniziativa nasce dalla convergenza d’intenti tra la Parrocchia S.S. Natività di Maria Vergine (Matrice Nuova) che ha messo a disposizione l’immobile, il Comune di Castelbuono che garantisce il supporto logistico, il gruppo di associazioni con capofila “Glenn Gould” che gestiranno in autonomia l’infrastruttura e, innanzitutto, la Fondazione CON IL SUD che ha fortemente creduto nel progetto culturale assicurando il suo fondamentale sostegno nell’ambito di un più vasto, innovativo ed ambizioso programma che prevede diversi interventi propulsivi nel tessuto sociale e produttivo di Castelbuono, considerato il territorio fertile per la sperimentazione di nuovi processi evolutivi per il mezzogiorno d’Italia.

La nuova infrastruttura culturale, che conserverà integralmente le connotazioni architettoniche e spaziali di ex chiesa, sarà versatile, multiuso, polifunzionale e rispondente alla finalità di dotare la comunità castelbuonese di un contenitore-collettore propositivo e propulsivo di crescita culturale ed economica.

L’importo delle opere edili ed impianti è di € 390.000,00 – oltre alle attrezzature ed arredi per ulteriori circa € 60.000,00 – interamente affidate a maestranze e tecnici Castelbuonesi.

L’ultimazione dei lavori e l’avvio delle attività programmate è prevista per la fine del 2014.

Il Parroco Don Santino Di Gangi.

20 giugno 2014

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.