Avviso per l’assegnazione di 3 lotti rimanenti nell’ampliamento del Cimitero Comunale

IL SINDACO RENDE NOTO CHE

Il Comune di Castelbuono, intende procedere all’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso di n.3 (tre) lotti cimiteriali ancora disponibili dei 29 lotti oggetto del precedentemente avviso, da erigersi nell’ampliamento del cimitero comunale posto ad est dello stesso cimitero.
Di seguito sono indicati e regolamentati titoli, condizioni, modalità e termini per l’inoltro delle domande di assegnazione al Comune e sono inoltre specificati i criteri stabiliti ai fini dell’esame istruttorio e della successiva assegnazione.

1. Caratteristiche dei beni

I Lotti da assegnare, come da legenda allegata, sono:

  • per un totale di 29;
  • con una dotazione in ciascun lotto di 10 loculi;
  • con una dimensione in pianta di ml 3,5×3,5 .2. Soggetti che possono inoltrare domanda di assegnazione

    Possono inoltrare domanda di assegnazione prioritariamente i cittadini che, alla data del presente bando, risultino residenti nel Comune di Castelbuono, abbiano conseguito la maggiore età e non siano già concessionari, sia a titolo personale o dei propri ascendenti e discendenti, di aree o cappelle nel cimitero comunale.

    Saranno accettate con riserva anche domande di cittadini non residenti nell’eventualità di una disponibilità di lotti residui.
    Ciascun soggetto richiedente può sottoscrivere non più di una richiesta; in capo ad uno stesso soggetto non possono essere rilasciate più concessioni, né sono ammesse ulteriori istanze sottoscritte da membri diversi del medesimo nucleo familiare.

    3. Termini e modalità per la presentazione delle richieste di assegnazione

    Le richieste per l’assegnazione dei lotti, comprensiva della disponibilità al versamento dell’anticipo di €.3.000,00 dovranno essere inoltrate all’indirizzo seguente : “Comune di Castelbuono, Via S.Anna n.25 – 90013 Castelbuono” e dovranno pervenire, entro il termine delle ore 12,00 del 27/04/2016. Le richieste di assegnazione, nel periodo temporale sopra indicato, potranno essere consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune nei normali giorni ed orari di apertura dello stesso, ovvero inoltrate per via postale.

    Le domande di assegnazione dovranno essere compilate ed inoltrate servendosi esclusivamente degli appositi moduli predisposti che potranno essere ritirati presso il Comune di Castelbuono, Ufficio Protocollo.
    Le richieste dovranno essere correttamente compilate e regolarmente sottoscritte specificando in maniera chiara ed intelligibile le generalità del soggetto sottoscrittore (nome, data di nascita, domicilio, residenza).

    Il soggetto sottoscrittore sarà a tutti gli effetti considerato soggetto richiedente ai fini della eventuale assegnazione, con relativi oneri finanziari posti a diretto carico.

4. Criteri per l’assegnazione delotti e formazione della graduatoria

Le concessioni d’uso dei lotti saranno assegnate sino alla concorrenza del numero effettivamente disponibile – previa istruttoria d’ufficio finalizzata a verificare la rispondenza delle domande pervenute alle prescrizioni del presente avviso.
Ai fini della formazione della relativa graduatoria, sarà applicato il metodo dell’ordine cronologico di protocollazione in entrata.

L’importo stabilito per l’assegnazione di un lotto è di €.10.000,00 (diconsi euro diecimila)

5.Individuazione dei soggetti assegnatari.

I soggetti validamente inseriti in graduatoria, fino alla concorrenza dei lotti disponibili, riceveranno apposita comunicazione individuale nella quale saranno specificati le modalità per i successivi adempimenti.
L’assegnazione avrà carattere provvisorio e non vincolante per l’Amministrazione sino all’avvenuta regolarizzazione degli adempimenti posti a carico di ciascun soggetto designato assegnatario, intendendosi pertanto la stessa revocabile, senza obbligo di apposito provvedimento, in caso di inadempimento.

Ciascuna assegnazione assumerà carattere definitivo solo in esito alla regolarizzazione, nei tempi prescritti, degli obblighi finanziari dei concessionari designati verso il Comune e degli oneri afferenti alla successiva stipula e registrazione del contratto.
Si precisa espressamente che la validità e l’efficacia della graduatoria da compilarsi è limitata temporalmente all’avvenuto esaurimento del numero dei lotti oggetto del presente pre-avviso; essa non potrà pertanto assumere alcun valore in relazione ad eventuali, successive realizzazioni nella sede cimiteriale da parte del Comune di Castelbuono, né assumeranno rilevanza ai fini di successive realizzazioni le domande di assegnazione risultate non assegnatarie a conclusione del procedimento pubblicizzato a mezzo del presente pre-avviso. Allo stesso modo, non sono considerate ai fini del presente procedimento eventuali istanze in atti inoltrate in relazione a precedenti procedimenti concernenti la assegnazione di manufatti funerari realizzati dall’Ente.

Castelbuono lì 30/3/2016 Il Sindaco
(Dott. Antonio Tumminello)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.