Bando “CreAZIONI giovani”

La So.Svi.Ma. – Agenzia di Sviluppo delle Madonie, avvisa che sul sito dell?assessorato della famiglia?Giovani si Sicilia? è stato pubblicato l?Avviso Pubblico di che trattasi. Obiettivi specifici del bando CreAZIONI giovani sono:

– valorizzazione, promozione e sostegno della creatività e dei talenti dei giovani siciliani favorendo lo sviluppo dell’associazionismo giovanile;

– valorizzazione delle capacità creative ed innovative dei giovani siciliani, promuovendo la cultura d’impresa artigianale, la promozione della trasmissione del patrimonio socio-economico, storico, ambientale, attraverso forme innovative volte a diffondere saperi e competenze tra le nuove generazioni e sviluppando il senso di appartenenza dei giovani al proprio territorio;

– promozione della cultura della legalità fra i giovani siciliani anche attraverso la crescita della cultura sportiva ed il contrasto delle discriminazioni e della violenza.

Le tre linee di intervento prioritarie sono:

 

INTERVENTI

DESCRIZIONE

DURATA

RISORSE

1 ?Giovani talenti?:

Valorizzazione della creatività e dei talenti dei giovani (produzioni di spettacoli di musica, teatro, danza, prodotti letterari, di grafica, fotografia, cinema, progetti di autoproduzione) nell?ambito della comunicazione e dell?informazione finalizzata alla partecipazione e cittadinanza attiva (ad es. siti web, produzione giornali, web tv e radio audiovisivi, festival, manifestazioni culturali).

6/8 mesi

? 1.150.000,00

2 ?TradizionalMENTE

Aggiornamento e formazione per l?avvicinamento dei giovani ad arti e mestieri della tradizione culturale locale (sostegno alla creazione di impresa di tipo artigianale, iniziative di promozione dell?artigianato, della coltivazione tradizionale del prodotto locale, della produzione enogastronomica) quale vetrina della sapienza artigiana ?il sapere della mano? da attuarsi presso i musei locali e le istituzioni culturali del territorio e le università; attività di stage in piccole imprese artigiane presso le quali i giovani possano sperimentare l?applicazione di un loro modello produttivo e di innovazione; promozione di itinerari dell?artigianato, della coltivazione tradizionale del prodotto locale e della produzione enogastronomica di qualità, anche da attuarsi tramite laboratori.

6/8 mesi

? 700.000,00

3 ?Giovani e legalità

Promozione della cultura della legalità fra i giovani anche attraverso la crescita della consapevolezza dei diritti, il contrasto delle discriminazioni e della violenza (finanziate anche azioni a carattere produttivo, culturale e sociale, che utilizzino beni confiscati alla mafia.).

6/12 mesi

? 800.000,00

 

L?Avviso è rivolto a giovani residenti in Sicilia di età ricompresa tra i 18 ed i 36 anni raggruppati in forme associative, di consulte giovanili, etc.

Per associazione giovanile (composti almeno da un minimo di 2 persone) si intende un ente non profit, avente i seguenti requisiti;

v     sede sociale e operativa in Sicilia.

v     la maggioranza dei soci deve avere la residenza in Sicilia e i soggetti a cui è rivolto il progetto devono tutti essere residenti in Sicilia.

v     I soci siano prevalentemente giovani di 36 anni non compiuti alla data di pubblicazione;

v     l?organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da giovani di 36 anni non compiuti;

v     il Presidente sia un giovane di età compresa tra i 18 ed i 36 anni non compiuti.

v     un?esperienza almeno triennale o avere un diploma/titolo di studio attinente con l?oggetto del progetto;

Ciascuna associazione giovanile può presentare una sola domanda. Ciascun giovane può partecipare ad un solo gruppo informale che presenta la domanda.

Ciascuna proposta progettuale deve prevedere una spesa non inferiore a ? 15.000,00 I.V.A. compresa e il finanziamento massimo non può essere superiore a ? 20.000,00 I.V.A. compresa. Non è richiesta una quota di cofinanziamento.

Possono essere partner dei soggetti proponenti (sia dei gruppi informali che delle associazioni), enti pubblici ed enti privati non profit sia locali che nazionali ed internazionali che contribuiscano all?attività dei promotori mettendo a disposizione strutture, attrezzature, personale esperto, risorse economiche, sedi e ogni altro supporto senza alcuna previsione di corrispettivo o rimborso spese in favore dei partner.

La domanda di finanziamento, in busta/plico, può essere presentata al Servizio Protocollo Informatico ? URP del Dipartimento regionale della famiglia e delle politiche sociali all?indirizzo:

Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro ?

Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali ?

Servizio 6 – U.O. 1

entro le ore 12,00 del sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente Avviso pubblico nella GURS.

La valutazione di merito delle proposte progettuali avverrà attraverso l?attribuzione di un punteggio complessivo derivante dalla somma dei punteggi analitici, assegnati secondo i criteri indicati nell’avviso.

Per approfondimenti ed ulteriori dettagli sul sito www.sosvima.com sono scaricabili l?Avviso ed i relativi allegati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.