Bersani, Bindi, Renzi, D’Alema oppure Vendola anche a Castelbuono.

Come già è successo in tante altre città e luoghi di lavoro e d’Italia si costituisce anche a Castelbuono il comitato per le Primarie del Centro-sinistra a sostegno di Nichi Vendola.
Crediamo che ci sia per l’Italia intera l’opportunità di uscire dal Montismo e dal Governo dei tecnici che tanto piace a Bersani e che sta tartassando gli italiani e di sfuggire al finto nuovismo di Renzi in perfetto stile democrazia cristiana della Prima Repubblica.
Siamo convinti che all’Italia serva un Presidente del Consiglio che abbia posizioni precise e che sulle questioni economica, del lavoro, dell’ambiente e dei diritti civili sappia da che parte stare.
All’Italia serve una svolta che è data non dal giochetto della rottamazione e dei giochi di potere ma semmai dalla rottamazione delle idee vecchie e malsane come quelle ad esempio che costringono al recinto di una vita di sacrifici i lavoratori, che costringono i giovani alla crudeltà dell’emigrazione per la ricerca del lavoro, che costringono gli anziani alla rinunce dei beni di prima necessità perché la pensione non basta, che costringono le partite IVA a farsi massacrare dalle tasse perché non si colpisce la vera evasione fiscale, che costringe due persone dello stesso sesso ad una cittadinanza incompiuta di uno Stato che non riconosce il diritto a coniugarsi.
C’è una parte politica del centro sinistra che su questi temi non ha mai avuto una posizione netta, come Renzi e Bersani, oppureVendola, secondo noi, può guidare il centro-sinistra per una svolta concreta e non di facciata.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.