Biagio Conte in pellegrinaggio a Castelbuono

Ha toccato stamane anche Castelbuono il pellegrinaggio a piedi del frate laico Biagio Conte. Un percorso, fisico e spirituale, porterà il frate palermitano dal capoluogo fino a Messina, facendo tappa in tutti i Comuni lungo il percorso e portando sulle spalle una croce di legno. Questa mattina, intorno prima delle 9, diversi automobilisti lo hanno incrociato lungo la SS che sale verso il paese. Scopo di questo pellegrinaggio, che durerà circa un mese e vedrà il frate laico percorrere a piedi circa 250 chilometri, è quello di dare un conforto e una benedizione alla gente; specialmente alle persone sofferenti e bisognose. Inoltre Biagio Conte durante il suo cammino vuole riaffermare la fede in Dio in un periodo in cui, a suo dire, la materialità si sta prepotentemente affermando a discapito della spiritualità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.