Bicentenario Minà Palumbo. La soddisfazione e i ringraziamenti degli organizzatori

Bicentenario della nascita di Francesco Minà Palumbo: un obiettivo raggiunto.

E’ passato qualche giorno dalla fine della due giorni dedicata al convegno celebrativo del Bicentenario della nascita del naturalista Francesco Minà Palumbo e, come avviene dopo gli eventi importanti che accadano nella vita di ognuno di noi, abbiamo voluto aspettare un po’ prima di scrivere, abbiamo aspettato che l’emozione passasse per potere raccontare meglio e più lucidamente l’evento. Due mesi fa quando ci siamo seduti per la prima volta per organizzare il Bicentenario, abbiamo immediatamente, insieme agli altri componenti del Comitato organizzatore, trovato la chiave giusta
per interpretare l’importanza che questa due giorni avrebbe significato per il nostro paese e per la nostra cultura.
Il convegno è stato un momento altissimo di fierezza di Castelbuono, quaranta relatori si sono avvicendati con le loro magnifiche relazioni per raccontarci, ognuno a modo loro, chi era e cosa è stato capace di fare Francesco Minà Palumbo.
L’evento è stato percepito da tutti nel modo in cui volevamo, un momento di condivisione totale che andasse oltre i formalismi del primo momento, per creare quella atmosfera bella e pregna che ha portato tutti a stringere relazioni importanti, confrontandosi su temi e tematiche molto rilevanti.
Oggi, più di ieri siamo fieri di quanto tutti insieme siamo stati in grado di realizzare. Castelbuono per due giorni è stata un centro importante per la cultura scientifica regionale e nazionale.
Abbiamo, insieme, varcato i confini territoriali, inaugurando un nuovo percorso, stringendo opportune relazioni con eminenti personalità ma, fatto ancora più importane, siamo riusciti nell’intento di avere un vasto pubblico a cui trasmettere nuove storie e nuovi percorsi. Francesco Minà Palumbo è stato il filo conduttore, che ha rappresentato un trait d’union tra le precedenti generazioni e quella attuale, fatta di tanti ragazzi che, grazie alla sensibilità dei Dirigenti scolastici e dei Docenti, hanno visitato il Museo a lui dedicato.
Oggi il nostro grazie va alla collaborazione importante tra i due musei di Castelbuono, il Museo Naturalistico Francesco Minà Palumbo e il Museo Civico, e ai loro rispettivi CdA, che hanno saputo fare squadra, fissandosi reciprocamente lo stesso obiettivo: fare crescere e diffondere il sapere e la cultura castelbuonese. Grazie all’Amministrazione comunale, a tutte le associazioni culturali che hanno collaborato e che nell’arco dell’anno produrranno iniziative importanti su Francesco Minà Palumbo. Grazie alla generosità degli sponsor che non si sono risparmiati e che hanno accolto immediatamente le nostre proposte.
Grazie a tutti coloro i quali hanno partecipato ai convegni e a tutti quelli che ci hanno saputo accompagnare in questa meravigliosa avventura.
Oggi, il successo del Bicentenario, riconosciuto da molti, con attestazioni di stima importanti, è merito della Castelbuono che insieme sa crescere.

Il Segretario Comitato Organizzatore Il Presidente Comitato Organizzatore
Dott.ssa Francesca Cicero Prof. Rosario Schicchi

Museo naturalisto Francesco Minà Palumbo
Via Roma n. 72 90013 Castelbuono (Pa)
minapalumbo200@gmail.com tel 0921 671895

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.