Campagna elettorale a Pollina. La lista di Magda Culotta risponde (per le rime) a Polizzotto

Se non si fosse capito, a Pollina è tempo di campagna elettorale. Alla nota di Pollina libera – da noi pubblicata ieri, 23 marzo – a firma del coordinatore avv. Stefano Polizzotto, presto è seguito l’inciso della lista “Democrazia Progresso Libertà”, che sostiene la ricandidatura a sindaco dell’on. Magda Culotta, in forma di commento all’articolo. Nella nota, che riportiamo di seguito per comodità dei lettori, in poche righe si rassicura sulle preoccupazioni avanzate da Polizzotto circa le modalità di assunzione in occasione del cantiere per il raddoppio ferroviario, e addirittura si rilancia sullo stesso tema, con un riferimento non esplicito ma di certo sufficientemente chiaro…
Mai come questa volta, la campagna (elettorale) di Pollina andrà ben oltre Montenero.

Ci siamo resi conto che qualcuno è molto distratto ed in ritardo. Del protocollo di legalità per il #RaddoppioFerroviario se ne occuperà la prefettura. Per questo, giorno 16, era stato invitato il prefetto, che causa emergenza idrica non è potuto essere presente all’ultimo minuto.
Bastava essere presenti alla partecipatissima iniziativa per rendersi conto che il nostro candidato Magda Culotta aveva ribadito necessità e volontà di perseguire quel percorso.
Siamo convinti che la legalità debba essere il faro della politica, di fatti speriamo che anche in qualche struttura del circondario si faccia chiarezza al più presto sul meccanismo delle assunzioni.
Possiamo continuare a dirlo. Siamo ancora un passo avanti. #TempiMigliori #PollinaFinale2020

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.