Carnevale. Servizi straordinari di controllo dei Carabinieri

[MADONIELIVE.COM] In prossimità del periodo di Carnevale i Carabinieri della Compagnia di Cefalù hanno attuato una serie di servizi straordinari di controllo del territorio. Decine di pattuglie sono state dislocate sui principali assi viari del comprensorio delle basse madonie, soprattutto nei pressi dei locali ed in orario notturno.

Sette in totale le denunce all?autorità giudiziaria. Una per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale, nei confronti di un soggetto colto fuori dalla propria abitazione oltre gli orari consentiti dalla misura di prevenzione. Altre due denunce, per porto di armi o oggetti atti ad offendere, sono scattate nei riguardi di due ragazzi sorpresi in possesso di un pugnale, una balestra e due frecce. Infine, altre quattro persone sono state deferite all?Autorità Giudiziaria per guida in stato d?ebbrezza (in questi casi i limiti oltrepassavano la soglia penale del tasso alcolemico, che in una circostanza è risultato anche pari a 2,20 G/l).

Sempre sul fronte della prevenzione e repressione delle condotte di guida potenzialmente pericolose, altri otto soggetti sono stati sanzionati, in via amministrativa, per guida sotto l?effetto di sostanze alcoliche, mentre quattro ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura, in qualità di assuntori di droghe, per detenzione di modica quantità di hashish. Ad operare i militari dell?aliquota radiomobile e delle Stazioni di Campofelice di Roccella, Collesano, Scillato e Castelbuono.

I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana (Pa) a conclusione di una mirata attività di contrasto finalizzata alla prevenzione e repressione di sostanze stupefacenti nel territorio delle alte madonie, hanno segnalato alla Prefettura di Palermo un giovane, 23enne, originario del luogo, per possesso per uso personale di sostanza stupefacente. I militari a seguito di una perquisizione personale, hanno trovato 1 grammo di stupefacente del tipo ?marijuana?, sottoposto a sequestro.