Cascio: “Fatta l’offerta per il Palermo”, Zamparini: “Stiamo valutando”

[palermo.gds.itPALERMO. Frank Cascio torna all’attacco e ribadisce ancora una volta di volersi prendere il Palermo, il prima possibile. Il manager italo-americano parla così del possibile futuro del club rosanero: “Voglio confermare di aver fatto insieme al mio gruppo, con il quale ho incontrato il presidente Zamparini, un’offerta solida e concreta per l’acquisizione del Palermo – ha ammesso Cascio –. I termini specifici dell’accordo sono confidenziali. La nostra è un’offerta concreta, con basi solide e durante gli incontri con il presidente Zamparini abbiamo avuto modo di illustrare il nostro progetto per il Palermo, un progetto che prevede investimenti strategici sia a livello sportivo che per le infrastrutture”.

E ancora: “Abbiamo idee molto chiare e precise su come rilanciare il brand Palermo – prosegue l’imprenditore italoamericano – E abbiamo fatto un’offerta basandoci esclusivamente sulla documentazione che ci è stata inviata dall’attuale proprietà, senza poter ancora fare la due diligence completa che è consuetudine fare in questi casi. È stato deciso questo per dimostrare la nostra buona volontà di arrivare ad un accordo e poter iniziare a lavorare quanto prima per il futuro del Palermo”.

 

Cascio aspetta ora un segnale dal patron rosanero. “Stiamo ancora aspettando una risposta ufficiale del presidente Zamparini che pur confermando la nostra offerta sulla stampa non ci ha ancora dato un feedback. Io sono rimasto fino ad ora a tra Castelbuono e Palermo perché credo nella reale possibilità di arrivare ad un accordo quanto prima – conclude Cascio – ma mi aspetto una trasparente linea di comunicazione con il presidente Zamparini per capire se siamo sulla stessa lunghezza d’onda o se ha deciso di optare per un’altra delle offerte. Comunque vada, forza Palermo!”.

E arriva anche la risposta del patron rosanero: “Al più presto la nostra banca di riferimento per la valutazione delle offerte dai gruppi che intendono acquistare il pacchetto azionario del Palermo si metterà in contatto anche con il gruppo che fa riferimento a Cascio per ottenere le credenziali necessarie per iniziare una trattativa. La banca non parlerà di cifre ma dovrà verificare ed attestare la solidità finanziaria di chi vuole acquistare il Palermo. Se il riscontro sarà positivo, saremo lieti di trattare l’operazione con il siciliano e tifosissimo del Palermo Sig. Cascio”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.