Castelbuonese, mister Vitale allerta i suoi: “Attenti al San Pio, è una squadra che esprime un buon gioco”

[polisportivacastelbuonese.com] Archiviata la sconfitta con il Siracusa, la Castelbuonese si prepara al match di domenica che la vedrà impegnata al “Luigi Failla” con il Catania San Pio X. Gli etnei in classifica sono dietro ai madoniti di un punto, ma hanno un migliore attacco e una migliore difesa. Inoltre la compagine di Fabio Vitale dovrà fare a meno del bomber Giuseppe Totaro e del difensore Francesco Maggio, entrambi squalificati. Quindi, durante la conferenza stampa che si è svolta venerdì nella sede della Polisportiva Castelbuonese, l’allenatore granata ha allertato i suoi calciatori: “È una squadra che esprime un buon gioco – ha affermato mister Vitale –. Anche loro hanno delle assenze che saranno sostituite da giocatori di categoria. Quindi verranno qua non per difendersi, ma per attaccare, imporre il loro gioco e mai tirarsi indietro, perché hanno questa mentalità ovunque vanno, fuori casa cercano anche di fare punti, magari non ci saranno riusciti per vari episodi, però li rispettiamo tanto e domenica sarà sicuramente una bellissima partita”.Gli fa eco il suo vice Giovanni Corradino: “A Siracusa abbiamo mostrato che ce la giochiamo con tutti e quindi dal punto di vista mentale abbiamo lavorato sui ragazzi per far capire loro la compattezza e la forza del gruppo. Dal punto di vista tecnico e tattico, si lavora in base alle assenze che ci sono per mettere in squadra la migliore formazione possibile”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.