Castelbuonese pronta per il debutto stagionale. Vitale: “Per noi è un banco di prova”

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] La Castelbuonese è pronta per il suo esordio stagionale. La squadra del presidente Fabio Capuana domenica 24 agosto affronterà in casa l’Igea Virtus per l’andata dei sedicesimi della Coppa Italia d’Eccellenza, una sfida di grande interesse, che tuttavia non spaventa il mister Fabio Vitale. L’allenatore granata, infatti, nella conferenza stampa pre-partita (che si farà ogni venerdì), tenuta ieri nella sede della società in via Dafni, mostra serenità: “Incontreremo una squadra molto importante, che ha un passato calcistico tra i professionisti, fino a qualche anno fa si trovava in Lega Pro, quindi è una squadra attrezzata per fare bene . Tra l’altro, da informazioni prese e visto il parco giocatori, in avanti sono molto pericolosi. Ma per noi è un ottimo banco di prova. Comunque il risultato non è scritto, perché undici sono loro e undici saremo noi, poi il campo dirà la sua. Noi sicuramente stiamo lavorando per non farci trovare impreparati ed essere competitivi fino alla fine per raggiungere l’obiettivo salvezza”.

Farà il suo esordio in panchina il giovane vice allenatore Giovanni Corradino, che allena anche la squadra juniores per il campionato regionale: “Per me è un’occasione speciale. C’è un po’ di emozione, ma poi sul campo, quando inizia la partita, cercherò di dare il massimo contributo al mister e allo staff”.

Mister Vitale non ha voluto fare anticipazioni sulla squadra titolare, ma probabilmente giocherà il bomber Giuseppe Totaro: “Non so quanti gol farò, ma spero di dare il mio contributo a questa squadra, perché ci stiamo allenando benissimo per affrontare al meglio la partita di domenica”.

Negl’undici potrebbe esserci anche il difensore centrale Marco Inguglia: “Sia io che i miei compagni potremmo dare tanto. Abbiamo lavorato bene in un mese di preparazione, quindi siamo pronti per questa nuova avventura”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.