Castelbuonese-Sinagra 3-0

[MADONIEPRESS.IT – Michele Ferraro] Castelbuonese: Romano, Longo, Marguglio, Li Castri, Inguglia, Sorrentino, Arena, Lipari, Città, Di Maggio, Aiello T., – Panchina: Occorso, Giglio, Megna, Lisciandro, Iannolino, Buchasvili, Hien – All.: Vitale

Sinagra: Giuttari, Bonfiglio, Acquilia, Anfuso, Aiello C., Pintabona, Bonanno, Nibali, Belladonna, Giordano, Salpietro  – Panchina: Musca, Caminiti,  Naciti, Mancuso, Astone, Tranchita, Sgrò – All.: Ioppolo

Abritro: Mazzarisi (CL) Assistenti: Chillemi e Fazio (Barcellona PdG)

Reti: 21’ Città, 61’ 84’ Arena

Non si ferma la corsa della Castelbuonese che con Città ed Arena rifila 3 gol al Sinagra e conferma con pieno merito il primato. Prestazione smagliante del fantasista Francesco Arena, decide tutto lui, prima con un delizioso cross che pesca Città a pochi metri dalla porta: l’attaccante castelbuonese non deve fare altre che appoggiare la palla in rete. Nel secondo tempo Arena decide anche di tornare al gol dopo la squalifica, così riparte da dove lo avevamo lasciato: da una splendida doppietta così come contro il Milazzo. Prima s’incunea in area e con precisione trafigge la porta difesa da Giuttari, poi all’84’ chiude la patita con una bordata dai 20 metri che scatena l’entusiasmo del popolo del Failla, pronto a trasferirsi in massa al Bacigalupo di Taormina per sostenere i  granata nella sfida più importante dell’anno: 90 minuti che valgono una stagione intera.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.