Castelbuono-Cervera, un ponte di musica

Si è da poco concluso lo scambio culturale tra le città di Castelbuono e Cervera (Catalunia). Questo progetto di scambio, avviato prima della pandemia, ha visto coinvolti alcuni alunni e docenti delle realtà musicali delle due cittadine. In particolare, nel Febbraio 2020, la comunità di Castelbuono ha ospitato alcuni alunni di Pianoforte della classe del Maestro Santi Riu e di tromba della classe del Maestro Nicola Barreca, mentre lo scambio si è potuto concludere nell’Ottobre 2022 dando la possibilità di visitare la città di Cervera a otto studenti dell’Accademia Primo Spazio delle classi di Chitarra del Maestro Giuseppe Aiosi e di Saxofono dei Maestri Michele Mazzola e Nicola Mogavero,  da quest’ultimo coordinate per l’occasione.

Il gemellaggio tra il Conservatori Profesional de Cervera e l’Accademia di Arti Musicali Primo Spazio è stata una importante occasione di confronto tra due comunità molto simili tra loro, e per dimensioni, e per cultura. Durante il viaggio è stato possibile visitare Barcellona e scoprire gli innumerevoli gioielli della piccola Cervera: la Iglesia de Santa Maria, l’Università del ‘700, i ruderi del Castello, il Vicolo delle Streghe, il Conservatorio, l’Auditorium ed un bellissimo teatro da duemila posti, il Teatro della Passiò.

Gli studenti che hanno partecipato, avevano dato il via allo scambio ospitando i loro gemelli spagnoli durante il 2020 e, a distanza di due anni, alcuni di loro sono già approdati in conservatorio e studiano presso l’istituto “A.Scarlatti” di Palermo. Provengono da tutto il comprensorio su cui insiste l’attività didattica di Primo Spazio e sono: Mariantonietta Campo, Irene Castiglia, Giulia Gulino, Silvana Martorana (Chitarre), Luca Cangelosi, Daniele Crapa, Damiano Giuffrida e Giuliana Raimondo (Saxofoni). Per molti di loro è stata la prima esperienza in un contesto artistico internazionale.

Lo scambio che ha messo in luce l’affinità tra le due comunità e la grande ospitalità messa in campo dai nostri gemelli di Cervera in questo viaggio durato dal 20 al 23 Ottobre. 

Il tutto si è concluso con una bellissima esibizione che ha visto protagonista la musica e l’unione attraverso la creazione di due ensemble di chitarre e saxofoni formate dai nostri studenti e da quelli delle classi dei Maestri Xavier Gomez (Chitarra) e Jordi Sabater (Saxofono).

Da questa esperienza è nato un profondo legame che porterà presto nuovi frutti e che darà in futuro l’opportunità ad altri studenti di Primo Spazio di vivere esperienze di questo calibro.

Accademia di Arti Musicali Primo Spazio