Castelbuono come Pordenone?

Perchè non prendiamo esempio da Pordenone?

Articolo tratto da : prontoconsumatore.it
“A Pordenone Internet sarà gratis per tutti i residenti. E? il primo caso in Italia di copertura a tappeto con wi-fi e un precedente importante: specie per le regioni, come la Toscana, impegnate sul fronte della lotta al ?digital divide?.
Anche il libero accesso a Internet è una questione di democrazia. A Pordenone un progetto per il superamento del ?digital divide? porterà Internet gratis nelle case di tutti i residenti. Per ?digital divide? si intende il divario esistente tra chi può accedere alle nuove tecnologie (e in particolare Internet) e chi non può farlo. Quello di Pordenone è il primo caso in Italia di copertura a tappeto con wi-fi e un precedente importante, specie per le regioni, come la Toscana, impegnate sul fronte del ?digital divide?.

Il progetto ?Internet gratis ai cittadini? prevede la realizzazione di una rete wi-fi ad accesso libero, su responsabilità del Comune e con il cofinanziamento della Regione. Si parte in primavera, già nelle prossime settimane si collocherà la fibra.

Per accedere a Internet basterà disporre della Carta Regionale dei Servizi. Il servizio costerà ogni anno 400.000 euro, ma si rivelerà un mezzo indispensabile per abbattere il ?digital divide?, e promuovere lo sviluppo di nuove attività e servizi.

La disponibilità di connessione wireless a costo zero per gli abitanti della città friulana è frutto di un accordo tra Regione e Comune di Pordenone i cui termini sono contenuti in un protocollo d?intesa firmato alla fine della scorsa settimana: mira a creare un articolato sistema di E-governement e insieme di E-democracy che fungerà da modello per tutti i Comuni italiani.”

Vanni Santoni