Castelbuono come Pordenone?

Perchè non prendiamo esempio da Pordenone?

Articolo tratto da : prontoconsumatore.it
“A Pordenone Internet sarà gratis per tutti i residenti. E? il primo caso in Italia di copertura a tappeto con wi-fi e un precedente importante: specie per le regioni, come la Toscana, impegnate sul fronte della lotta al ?digital divide?.
Anche il libero accesso a Internet è una questione di democrazia. A Pordenone un progetto per il superamento del ?digital divide? porterà Internet gratis nelle case di tutti i residenti. Per ?digital divide? si intende il divario esistente tra chi può accedere alle nuove tecnologie (e in particolare Internet) e chi non può farlo. Quello di Pordenone è il primo caso in Italia di copertura a tappeto con wi-fi e un precedente importante, specie per le regioni, come la Toscana, impegnate sul fronte del ?digital divide?.

Il progetto ?Internet gratis ai cittadini? prevede la realizzazione di una rete wi-fi ad accesso libero, su responsabilità del Comune e con il cofinanziamento della Regione. Si parte in primavera, già nelle prossime settimane si collocherà la fibra.

Per accedere a Internet basterà disporre della Carta Regionale dei Servizi. Il servizio costerà ogni anno 400.000 euro, ma si rivelerà un mezzo indispensabile per abbattere il ?digital divide?, e promuovere lo sviluppo di nuove attività e servizi.

La disponibilità di connessione wireless a costo zero per gli abitanti della città friulana è frutto di un accordo tra Regione e Comune di Pordenone i cui termini sono contenuti in un protocollo d?intesa firmato alla fine della scorsa settimana: mira a creare un articolato sistema di E-governement e insieme di E-democracy che fungerà da modello per tutti i Comuni italiani.”

Vanni Santoni

3 Commenti

  1. Ne approfitto, visto l’annotazione quivi riportata, per riportare alla luce le mie considerazioni fatte al riguardo, scusate sempre la mia presunzione! Ma mi fa piacere che qualcun altro noti cosa succede altrove e che qui non avverrà mai. Chi non l’avesse fatto lo invito a leggere l’articolo al riguardo al seguente link di Castelbuono.org:

    http://castelbuono.org/08/05/una-castelbuono-piu-tecnologica-e-possibile/#comments

  2. Io comincerei a mettere prima i canali privati TV che penso soltanto in due paesi in Ialia non si vedono: Castelbuono e Pantelleria… Poi un trasmettitor per cellulari in piazzetta, perchè è assurdo ch nel cuore produttivo di Castelbuono non si possa ricevere una telefonata…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.