Castelbuono è un favola. Regolamento Covid-19

Stasera iniziamo con …
CASTELBUONO E’ UNA FAVOLA Ecco gli spettacoli, le regole da rispettare e l’autodichiarazione per familiari o conviventi da compilare e presentare ai responsabili.
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,00 presso Piazza Castello con ingresso gratuito.
La rassegna vuole essere un’ occasione di crescita per i nostri ragazzi.Il teatro rappresenta infatti un prezioso strumento per chi lo fa e per chi lo riceve, che regala emozioni, immagini, sensazioni.
L’obiettivo è quello di stimolare, informare e incuriosire i ragazzi su tematiche sociali importanti ma anche quello di creare momenti di svago, di distrazione, di gioia.
Di seguito gli spettacoli che si porteranno in scena: “con …fabulando” FAVOLA MEZZA VERA E MEZZA NO di Michele PerriconeSTORIE DI GNOMI, FOLLETTI, MONELLI, ANIMALI, PIANTE E PATATINE FRITTE (Tratte da Fedro Rodari- Adattamento teatrale di Michele Perricone)
“I Sogni di Clara|” con la regia di Daniela Melluso – Favola che si presta volentieri a qualsiasi situazione e come sempre punta su temi come l’educazione, il rispetto per gli altri e per la natura, l’amore e la sensibilità.
“La città Gioiosa” di Marco Marside – La fiaba tratta varie tematiche quali l’amicizia, l’amore, la pace, l’eterna lotta fra il bene e il male, e non trascura di stimolare la cura e il rispetto per il nostro ambiente naturale.

REGOLAMENTO COVID19

Sarà esposto e posizionato in ogni seduta il seguente regolamento visitatori cheriporterà la seguente dicitura:

• Tutti i visitatori devono indossare la mascherina per tutta la durata della visita guidata e mantenere la distanza interpersonale di un metro almeno. Per i bambini valgono le norme generali
• È prevista la deroga al distanziamento interpersonale per i visitatori tra loro “congiunti”
• L’accesso nella zona spettacoli è organizzato allo scopo di assicurare il rispetto del distanziamentosociale, l’utilizzo di dispositivi di protezione individuali, le condizioni igienico sanitarie idonee ed adeguatealle norme vigenti e garantire il controllo circa il rispetto assoluto da parte dei visitatori di tutte le misureadottate dal comune.
• Le vie di accesso, i percorsi interni e i percorsi di uscita, sono stati definiti per il rispetto della distanzainterpersonale di almeno un metro
• Ai portatori di disabilità motorie e ai loro accompagnatori sono dedicati appositi spazi nonchè un percorsospecifico nel rispetto del distanziamento sociale
• All’ingresso è previsto il controllo della temperatura ed è fatto divieto di ingresso ai visitatori contemperatura superiore a 37,5°C
• Prima di accedere i visitatori sono pregati di igienizzare le mani con l’apposito prodotto messo adisposizione nei punti di erogazione in corrispondenza dell’ingresso
• È vietato introdurre cibi e bevande all’interno
• I visitatori sono pregati, altresì, di adottare le seguenti misure comportamentali:
– Attenersi alle indicazioni del personale addetto all’assistenza al pubblico lungo il percorso di visita
– Evitare di abbandonare indumenti, borse, etc.
– Evitare comportamenti che possano mettere in difficoltà, durante la visita, le persone che precedono oche seguono nei percorsi che portano all’uscita
– Evitare di allontanarsi dal gruppo durante la visita
• L’utilizzo dei servizi igienici viene assicurato ai visitatori in caso di necessità. Il personale è adisposizione, a richiesta, per accompagnare il visitatore ai servizi igienici, mantenendo la distanzainterpersonale di almeno un metro e fornendo le informazioni ed istruzioni sull’uso degli stessi
• In uscita i visitatori sono pregati di evitare affollamenti e assembramenti indesiderati e non rispettosi della distanza interpersonale di un metro almeno

IN ALLEGATO IL MODULO DI AUTO-DICHIARAZIONE

Il comandante dei Vigili Urbani
Dott. Salvatore Failla

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.