Castelbuono. Finanziata la costruzione di un impianto di compostaggio. Il Sindaco: «Ma ancora al Comune ufficialmente non è pervenuto niente»

[ilcaleidoscopio.info – Giuseppe Spallino] Nella Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il “decreto Milleproroghe”, approvato dal Senato il 26 febbraio scorso e volto a prorogare le disposizioni urgenti. La legge contiene un emendamento sull’emergenza rifiuti in Sicilia, che presentò Giuseppe Marinello, presidente della Commissione Ambiente. Il testo prevede la proroga della gestione commissariale fino al prossimo 30 giugno. La proroga consentirà di completare l’aggiudicazione tramite gare europee di nuovi impianti di trattamento dei rifiuti. L’unica costruzione prevista nelle Madonie riguarda un impianto di compostaggio a Castelbuono.

«Ancora al Comune ufficialmente non è pervenuto niente – afferma il sindaco Antonio Tumminello –. Avevo avuto sentore di questo progetto, come anche di altri finanziamenti nel settore dei rifiuti, ma aspettiamo la definitività dei provvedimenti».