Castelbuono in comune. «Il sindaco non ha il pollice verde: c’era una volta il Giardino dei Giusti»

Ricordate il proclama con relativa gigantesca cassa di risonanza che annunciò il recupero urbanistico della scarpata adiacente la scalinata in legno che porta alla Scuola elementare San Paolo? E le meravigliose piantine strappate dalla fortunata dimora di un vivaio per essere allocate proprio in quel terreno arido di fronte all’ingresso del Parco delle rimembranze?

Ebbene, le piantine sono ancora lì ma colorite dal giallume della morte, attaccate a dei tutori che, ignari, sorreggono ormai scheletrini di piante nate per sperare in un destino migliore, forse anche, per sperare di finire in un pezzo di terreno pubblico il cui sindaco avesse il pollice verde.

Non è andata così, povere piante e poveri Giusti!
Coordinamento di Castelbuono in comune

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.