Castelbuono premiata per il progetto “Asini”

Riceviamo e pubblichiamo.La raccolta differenziata  sembrava una sfida che la comunità di Castelbuono non avrebbe saputo affrontare, invece questa buona pratica avviata nel nostro comune sta dando buoni frutti e grandi soddisfazioni, sia in termini di risparmio ambientale che in termini di immagine.Ormai siamo diventati esempio per tanti altri  comuni ed istituzioni che operano a livello europeo.Dopo i premi ricevuti da Lega Ambiente Nazionale e Regionale e l?attenzione di testate giornalistiche di rilevanza scientifica come Geo & geo  e l?invito ricevuto per giorno 14 maggio 2007 al Convegno degli Amministratori europei tenutosi a Lion in Francia riceviamo un altro premio conferitoci da ?FORUM PA? e dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ?PREMIO REGIONANDO 2007 Le Regioni per Kyoto 2012? in cui vengono premiate tutte quelle esperienze che contribuiscono al risparmio energetico e al rispetto dell?ambiente.Giorno 23.05.07 il Sindaco Mario Cicero con l?Amministratore Delegato dell?A.T.O 5  Giuseppe Norata ha ritirato  a Roma il premio ?Menzione di merito conferita  Regione Siciliana e  Comune di Castelbuono.In quell?occasione sono state premiate le regioni: Toscana, Puglia alla presenza del suo Presidente Nichi Vendola, Sardegna alla presenza del suo Presidente SORU ed altre regioni d?Italia, per la Sicilia è stato premiato solo il Comune di Castelbuono per il progetto ?Asino:antico strumento per un moderno progetto?Il Sindaco Mario Cicero dichiara che questo riconoscimento è la dimostrazione che la comunità di Castelbuono ha avviato tanti percorsi virtuosi sul rispetto  ambientale  di cui possiamo essere orgogliosi,  questo ci permette  di essere a livello nazionale fra quei comuni che piu? di altri stanno contribuendo fattivamente  a rispettare e salvaguardare l?ambiente.

4 Commenti

  1. avete visto? i tanto bistrattati scecchi hanno consentito al nostro bel paese di vincere un grande riconoscimento.
    e poi ultimamente ho visto che si stanno specializzando nel loro lavoro.
    forse i veri scecchi sono altri!!!

  2. Per me, che quando sono andato via (u iardinaru era ancora strata,strata chi vanniava cucuzzi e mulinciani)non è che sia proprio una novità l’asino in giro per le strade ma sicuramente l’idea merita .L’idea che al mio paese fanno la differenziata mi fa felice . perchè allo stesso progetto,per Canegrate pulita io partecipai 15 anni fa.come dice il proverbio meglio tardi che mai, complimenti ciao a tutti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.