Castelbuono schiacciato dalla Parmonval

[MADONIEPRESS] Ai palermitani basta un gol di Rappa. Espulso mister Ricca

PARMONVAL : Tarantino F. , Canzoneri (Noto dal 65′), Abbagnato (La Mattina dal 79′), Zammitti, Bonito, D’Amore, Cezsay, Caronia, Carioto ( Gennaro dal 31′) ; in panchina: Premuda, Causa, Capuano, Gambino – All. Sig. Giuseppe Cerro

POL. CASTELBUONO : Fagone, Megna, Arena ( Di Salvo), Alosi, Bertolino, Sorrentino, Raia, Morello( Venuti dal 63′) Città, Guastella, Salerno ( Calabrese dal 65′); in panchina: Cicero, Jacuzzi, Gennaro, Lanza.- All. Sig. Salvatore Ricca

ARBITRO: Sig. Marco Bodini ( sez. Verona); ass.ti : Sigg. Gargano e Vitrano ( sez. Pa)

RETI : 27′ Rappa (Parmonval )

AMMONIZIONI: Canzoneri, Caronia, Giammanco (Parmonval); Fagone, Raia, Salerno (Pol.Castelbuono)

Brutta sconfitta per la Polisportiva Castelbuono che nell’anticipo di ieri in quel di Palermo, al di là del risultato, non è riuscita a mostrare il suo valore. La Parmonval di mister Giuseppe Cerro è riuscita a tenere costantemente a bada il reparto offensivo madonita e, grazie ad un calcio piazzato affidato al magico piede di Rappa è riuscita a conquistare di misura 3 punti fondamentali per il morale e per la classifica. I giallorossi dal canto loro non hanno molto da recriminare: apparsi quasi del tutto assenti nel corso del primo tempo, sono riusciti ad impensierire Tarantino solo un paio di volte nel corso del secondo tempo, quando mister Ricca ha deciso di mettere dentro i “senatori” Calabrese e Venuti. Troppo poco nel complesso per meritare di portar via da Mondello almeno un pareggio. A rendere più amara la sconfitta della Polisportiva Castelbuono l’espulsione di mister Ricca per frasi irriguardose verso il direttore di gara. Il prossimo impegno casalingo contro l’ostico Mussomeli rappresenterà un importante appuntamento per rilanciare le quotazioni dei madoniti, ad oggi per la prima volta fuori dalla zona play off.