Castelbuono si conferma re del gusto siciliano

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] La IV edizione di Castelbuono Paese Divino ? stata un vero successo. L?Associazione culturale Amici per Bacco, organizzatrice della manifestazione, ? riuscita a trasformare una piccola realt? come Castelbuono nella capitale siciliana del gusto e del vino, almeno per due giorni. Un?impresa unica nel suo genere. Per due giorni consecutivi Castelbuono ? stato il palcoscenico di una delle manifestazioni enogastronomiche pi? importanti della Sicilia, punto di riferimento ( ora pi? che mai ) indiscusso nel panorama siciliano. Un successo di pubblico e di approvazioni che proietta Castelbuono Paese Divino nell? ?Olimpo dell?Enogastronomia ?. 120 aziende vinicole, innumerevoli persone presenti alla serata di degustazione.

Piacevole e gradevole la presenza dell’ospite d’onore Bruno Sganga direttore editoriale di GUSTO ITALIANO rivista culturale enogastronomica,turismo e golf,collaboratore per tantissimi anni del grandissimo Luigi Veronelli con il quale ha girato il mondo che ha intervistato e ripreso l’intero evento regalando perle di saggezza enogastronomica a tutta la comunit? per il suo programma dal nome LA PROVA NEL PIATTO che andr? in onda su SKY il 4 settembre sui canali TELEA,TELE A SKY 868 TELEPIU’.

Quello che insomma veniva definito ?l?evento siciliano pi? importante dell?anno? non ha minimamente tradito le aspettative, anzi. E? riuscito ad emozionare e stupire oltre l?immaginabile , dimostrando in questo una crescita esponenziale del tutto inaspettata. Fautore di tale successo ? sicuramente Dario Guarcello, presidente dell?Associazione Amici per Bacco, che nel corso degli anni ? riuscito, con passione e perseveranza, a trasformare una piccola serata di degustazione in una vera e propria ?apoteosi del gusto?. Grande merito quindi a lui e a tutti i ragazzi dell?Associazione che hanno reso possibile la riuscita della manifestazione in tutte le sue sfaccettature.

La manifestazione ha preso il via giorno 2 Agosto con il Gran Gal? dell Enogastronomia, che ha visto la presenza e la partecipazione di personalit? di spicco del settore enogastronomico. Tra i premiati Gusto Divino 2010 spiccano nomi di caratura internazionale e istituzioni del Vino e della buona cucina come l? Ambasciatore del gusto Nino Panicola ( Presidenza ad honorem ), Francesco

Picone ( Migliore enoteca siciliana ), Santi Planeta ( Uomo del vino ), il Presidente per antonomasia Giuseppe Carollo ( Carriera ristorativa ), Nicola Fiasconaro ( Ambasciatore dei Sapori ), lo chef Natale Giunta ( Cucina creativa ), la produttrice Arianna Occhipinti ( Donna del vino ), il regista Francesco Lama ( Vino e arte ), il giornalista Fabrizio Carrera ( Premio giornalistico ) e gli enologi Vincenzo Bambina e Nicola Centonze ( Miglior enologo ).

Nella splendida e suggestiva location di piazza Margherita, per l?occasione strabordante di gente come non mai, la serata ? poi proseguita con il concerto di Joe Castellano Super Blues Band. Un concerto memorabile, spettacolare, adrenalinico. Quella che viene definita la pi? grossa formazione originale europea di Blues & Soul Music ? stata protagonista di uno spettacolo indimenticabile. Musicisti di eccezionale valore artistico-musicale hanno sfoggiato sul palco una carica esplosiva dirompente. Musica travolgente, ritmi intensi. E il pubblico naturalmente in delirio. ?La ciliegina sulla torta? di una serata fantastica.

La prima serata ha rappresentato solamente un piccolo antipasto dell?intera kermesse. Il grande successo della manifestazione ? stata la giornata successiva. La serata di degustazione, come da programma, ha preso il via a partire dalle 18:30 del 3 Agosto nella splendida cornice del chiostro di San Francesco. Una location affascinante, suggestiva. Valore aggiunto alla serata. 120 tra cantine e aziende agricole disseminate lungo le quattro arcate del chiostro. Piccoli stand posizionati con cura. La serata non stenta a decollare. All?apertura degli stand c?? gente che attende impaziente di entrare. Inizia il laboratorio ANAG ( Associazione nazionale assaggiatori grappe ) a cura del dottor Borzellieri, che prosegue certosinamente per quasi tutta la serata in una stanza preparata all?interno della struttura. La gente continua ad accalcarsi tra gli stand, degustando accuratamente. La serata comincia a prendere forma. Si disegna. Il primo ospite a salire sul palco ? l?artista Sas? Salvaggio che riceve dalle mani del sindaco di Castelbuono Mario Cicero il premio Gusto Divino 2010 come Ambasciatore della sicilianit?. Uno scambio di battute tra il comico siciliano e i suoi interlocutori fanno divertire i presenti. La serata continua con ritmi abbastanza distesi, piacevoli. La gente accorsa alla manifestazione ? a proprio agio, sorridente, divertita. Neanche loro si aspettavano una situazione del genere. Momento importante della serata ? stato il convegno tenuto in prima serata da Nino Panicola e che ha visto la partecipazione di Gaetano Mineo, Pietro Messina, Nanni Cucchiara e Stefania Lena. Un dibattito interessante. Gente curiosa ed entusiasta non ha perso tempo nell?accomodarsi davanti al palco e partecipare attivamente alla discussione. Evento centrale e attesissimo della kermesse ? stata poi la prova di cucina alla lampada. Una gara condotta da tre allievi della scuola alberghiera e decisa da una giuria presente per l?occasione. Una rassegna particolare che ha incuriosito e, per certi versi, stupito tutti gli amanti della cucina.

L?apoteosi del gusto, dell?olfatto e del palato. L?esaltazione dei sensi. E anche la vista ha avuto il suo momento di gloria. Merito della spettacolare dimostrazione artistica di Francesco Baio, Raffaele Giacalone ( della otto family) e Dimitri ( alias Mr.D ) che si sono resi protagonisti di un?iniziativa unica nel suo genere. Un?esplosione di colori e luci dipinte sul corpo di due ragazze. Belle ed affascinanti. Una sorpresa gradita a tutti i presenti. Momenti segnati solamente dai flash degli obiettivi e dagli sguardi attoniti del pubblico.

Si sono susseguiti i momenti pi? importati e cio? quelli dei premi inaspettati,

MIGLIOR ROSSO BARRICATO: ENTELLANO AZ. COLLETTI
MIGLIOR ROSSO : STRADE TENUTA DEL NANFRO
MIGLIOR ROSSO BIO : SENSINVERSO ABBAZIA SANTA ANASTASIA
MIGLIOR BIANCO: GEWURTZTRAMINER CANTINA CALDARO
MIGLIOR BOLLICINE: MANDRAFFINO BRUT CANTINA PORTA REALE
PREMIO PACKAGING: ZISOLA CANTINE MAZZEI

Una serata ricca, intensa, poliedrica. Cresce il numero dei partecipanti, la fila davanti alle porte d?ingresso aumenta. Come richiamati dal Dio Bacco. La serata prosegue con la musica travolgente dei ? Sax Infusion?. Una batteria e 4 fiati capaci di far vibrare i calici. Ospiti del tutto inattesi della kermesse musicale il cantante ed il sassofonista della Super Blues Band di Joe Castellano, accolti con grande clamore dagli ospiti. I bicchieri continuano a riempirsi, la serata prosegue e protagonista assoluta diventa la musica. Tra l?allegria e lo stupore generale il palco si trasforma in una pista da ballo. Ad aprire le danze, quasi paradossalmente, ? lo stesso sindaco di Castelbuono, scatenato in mezzo ai ragazzi. Produttori e responsabili degli stand non sono da meno per una serata che si conclude verso le 3 del mattino.

Castelbuono Paese Divino chiude cos? la sua IV edizione. Una manifestazione che far? parlare di s? e che ha saputo esprimere tutto il suo valore. Divino ? stato l?aggettivo pi? utilizzato dagli ospiti presenti all?evento. E come dargli torto?

PER L?UFFICIO STAMPA
DOTT. MARCO ARMANNO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.