“Castelbuono, una terra sempre nel cuore. Il caso di Santi Cascio e il ringraziamento del nipote Diego”

Le radici della propria terra d’origine sono difficili da dimenticare, passano i decenni, ma la memoria viene trasmessa di generazione in generazione. È il caso di Diego Coscio di San Genaro (Santa Fe) in Argentina, il cui bisnonno Santi Cascio nacque a Castelbuono il 5 aprile 1879. Nel 1907 il Sig. Santi arrivò in Argentina, nel 1915 si sposò ed ebbe otto figli, di cui due ancora in vita. Il pronipote, Diego Cascio, qualche giorno fa ha scritto al nostro Comune per chiedere il certificato di nascita del bisnonno, al fine di potere  avviare il processo per il cambiamento del suo cognome in Cascio. Cosa che nostri impiegati hanno prontamente fatto.

Così Diego ci ha scritto: «Voglio dirvi che ho ricevuto risposta alla mia richiesta di documentazione del mio bisnonno. Apprezzo la vostra risposta rapida e la gestione del gruppo di lavoro. Invidiabile! Cordiali saluti e spero un giorno di ottenere la cittadinanza italiana per ripagare il mio sostegno».

Le porte di Castelbuono sono sempre aperte a Diego e a chi come lui discende da castelbuonesi che per poter vivere hanno dovuto lasciare la terra natia con la speranza di un futuro migliore.

 

Il Sindaco

Dr. Antonio TUMMINELLO