“Via delle Madonie” come non l’avete mai vista, grazie ai volontari residenti nella zona

“Fate del bene a quanti più potete, e vi seguirà tanto più spesso d’incontrare dei visi che vi mettano allegria.” (Alessandro Manzoni)

L’amministrazione ringrazia i concittadini:
Antonio Prestianni, Franco Tommaso, Giuseppe Leta, Mitra Vincenzo, Giuseppe Sferruzza, Schicchi Giuseppe ,Leta Alessandro e Franco Federico per aver realizzato aiuole, riparato i marciapiedi e ripulito dalle “erbacce” un meraviglioso angolo di Castelbuono (Derra i mura).
Con questi gesti di ringraziamento l’amministrazione comunale spera di smuovere ancora più coscienze di chi ha al cuore il proprio territorio. E’ giusto che ciascuno faccia la propria parte, inclusa l’amministrazione. L’iniziativa di questi cittadini come ben sapete, non è un caso isolato, a dire il vero, sono sempre più numerosi questi atti di buona volontà realizzati nell’ultimo anno.
Sono stati circa una decina di volontari in questi giorni a spazzare, decespugliare, creare aiuole per tutto il quartiere, un gruppo di volenterosi cittadini che hanno deciso di dedicare il loro tempo a rendere il luogo in cui vivono ancora più decoroso.
La sistemazione di via delle Madonie, nasce dall’iniziativa del cittadino Antonio Prestianni che durante questi mesi, attraverso il passaparola, ha coinvolto i vicini di casa in questo gesto di grande civiltà.
A sostenere il gruppo, il Sindaco Mario Cicero in prima persona, lo stesso si è occupato di prestare il suo mezzo personale e di trasportare il materiale di scarto giornalmente o più volte al giorno, contestualmente i cittadini coinvolti dal Comitato si dicono entusiasti e sperano di essere da stimolo per gli altri.

“Queste iniziative nascono dall’amore verso la nostra città, e sinceramente quando ho ideato l’iniziativa “ADOTTA UN’AIUOLA O UNA FONTANA” mi aspettavo il fermento tipico Castelbuonese e tanta partecipazione, infatti questo mi lascia ben sperare, dato che oltre alle 12 adozioni, ci sono tanti cittadini che si stanno adoperando singolarmente” ha detto l’assessore Guarcello.

L’amministrazione Comunale

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.