Lettera di Babbo Natale al Capo del Villaggio.

Caro Capo del Villaggio, chi ti scrive è Babbo Natale. Di solito le lettere le leggo, stavolta ne scrivo una. Tu te lo meriti. Ho saputo che...

La passeggiata domenicale dopo la messa.

La passeggiata domenicale dopo la messa, è il rito, dopo il rito, del villeggiante "modello". Un appuntamento top (model), ma anche un appuntamento topico, nel...

Top onomastica

La vita del Villaggio fluisce piena di controsensi. Non si capisce perché il traffico vada per il verso sbagliato. (A proposito dove sono gli...

Mascherati e mascariati.

Il carnevale del Villaggio non finirà certo nelle ceneri. Quest'anno c'è molta carne al fuoco e per spegnere gli entusiasmi carnascialeschi si dovrà attendere...

La fama lievitata.

Il Villaggio ha fama. Ma anche, il Villaggio affama. La simpatica assonanza dà vita a un curioso doppio senso, prettamente alimentare. Il villaggio ha un nome (anche...

Il doppio stroppia

Al Villaggio circolano dei nomi improponibili. Questo il motivo per cui i villeggianti stanno vivendo un periodo di forte agitazione e scompigliamento. Si sono sollevati...

In fin dei conti.

"Il Villaggio è un'isola felice, in fin dei conti", parola di forestiero mordi e fuggi, quello che taglia l'aria col coltello e mangia volentieri. Ma...

Il Villaggio è una bella donna. Distesa sul bagnasciuga.

Il Villaggio è una bella donna. Distesa sul bagnasciuga. I Pizzi Gemelli, due bei seni. A chiazza nnintra l'ombelico. Montenero, chiamatela come volete. I...

Vivibilità e viabilità, tutto un contro senso.

"Ciò che è facile o piacevole da vivere" è questa la definizione che lo Zingarelli dà della parola "vivibile". Parola di cui sentiremo parlare...