Cefalù. Apre il punto assistenza dell’Agenzia Entrate

[cefalunews.net] Il punto di assistenza fiscale sarà operativo dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 12,30, e il lunedì e giovedì anche dalle 13,30 alle 15,30.

Dal 10 novembre sarà attivo a Cefalù un nuovo punto di assistenza fiscale dell’Agenzia delle Entrate, al fine di facilitare i rapporti con i contribuenti e di offrire servizi e informazioni alla cittadinanza. L’apertura dello Sportello si inquadra fra le iniziative necessarie ad assicurare sul territorio un presidio dell’Agenzia delle Entrate, esigenza manifestata anche dall’Amministrazione Comunale che, per garantire i servizi di assistenza fiscale all’utenza, ha messo a disposizione i locali ubicati presso la sede dell’ex Palazzo di Giustizia in Via Falcone e Borsellino n.28 a Cefalù. Il punto di assistenza fiscale sarà operativo dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 12,30, e il lunedì e giovedì anche dalle 13,30 alle 15,30. I cittadini potranno usufruire degli stessi servizi in precedenza erogati dall’Agenzia delle Entrate, compreso lo sportello di riscossione Sicilia.

«L’Amministrazione comunale – commenta il sindaco Rosario Lapunzina – ha fortemente voluto l’attivazione di questo servizio che permette di superare i disagi creati dalla chiusura dell’Agenzia delle Entrate. Per ottenere questo risultato il Comune ha messo a disposizione una porzione dei locali dell’ex Tribunale e ha accettato di farsi carico di una parte delle spese logistiche. Nell’ambito della XXXI assemblea Anci, alla quale ho preso parte, è stata sollevata la questione che la chiusura degli uffici periferici delle Amministrazioni statali, in attuazione della spending rewiew, si sta tramutando in disagi a carico dei cittadini o in maggiori oneri a carico delle amministrazioni. In ogni caso abbiamo ritenuto di dover assicurare la presenza di un punto di assistenza fiscale nella nostra città, per evitare inconvenienti ai cittadini e alle aziende».

L’agenzia delle entrate ha lasciato la cittadina normanna nella scorsa primavera. Aveva la sua sede in contrada santa Lucia sulla via Giuseppe De Gaetani all’ingresso del paese. I suoi dipendenti sono stati trasferiti a Termini Imerese che è così diventata una sede più prestigiosa che serve un territorio più vasto. Da quando l’agenzia ha lasciato la cittadina normanna per tanti cittadini non sono mancati i problemi dovendosi spostare a Termini per risolvere anche dei piccoli problemi. La sua chiusura è arrivata dopo il trasferimento del tribunale a Termini Imerese e la soppressione del centro nascite.

Nella stessa sede dell’ex tribunale, dove troverà spazio il nuovo punto di assistenza fiscale, sarebbe dovuto restare anche il Giudice di Pace. Non sarà così perché da qualche giorno è stato accorpato all’Ufficio circondariale del Giudice di Pace di Termini Imerese.