Celebrazione dell’Immacolata Concezione. Lettera del Sindaco di Cefalù e del Vescovo

8 dicembre. Celebrazione della Solennità dell’Immacolata Concezione, Patrona della Città di Cefalù, nel rispetto della vigente normativa per la prevenzione del Contagio da Covid-19

Si informa che martedì 8 dicembre, in occasione della Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, Patrona della Città di Cefalù, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di prevenzione del contagio da Covid-19, il tradizionale momento di preghiera con l’omaggio floreale del Vescovo e del Sindaco, presso l’immagine di Maria Santissima Immacolata, posta sulla stele antistante la Chiesa di San Pasquale e l’Opera Pia “ Genchi Collotti”, si svolgerà in forma privata e senza la presenza dei fedeli. 

Nella circostanza, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante, Vescovo di Cefalù, pronuncerà una preghiera d’intercessione per chiedere la fine della pandemia.

Sempre in ossequio delle disposizioni governative, quest’anno, i festeggiamenti per la Patrona di Cefalù saranno limitati esclusivamente alle celebrazioni liturgiche così come da Programma diffuso nei giorni scorsi dalla Basilica Cattedrale. 

Le Autorità civili e militari prenderanno parte alla Celebrazione Eucaristica Pontificale, presieduta da S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante, che si terrà alle ore 18,00 presso la Basilica Cattedrale, nel rispetto del Protocollo per le celebrazioni liturgiche sottoscritto dal Governo e dalla C.E.I. 

In questo frangente così difficile, provocato dalla pandemia, invochiamo la Protezione di Maria Santissima, nostra Patrona, sulla Città, sui suoi abitanti e su tutti coloro che sono in prima linea nel fronteggiare le conseguenze dell’emergenza sanitaria. 

Il Sindaco di Cefalù                                     Il Vescovo di Cefalù

Rosario Lapunzina                                            Giuseppe Marciante

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.