Cemento indebolito, prove di sicurezza in autostrada

immagine-8[LAVOCEWEB] L?autostrada cade a pezzi e la magistratura ordina nuovi accertamenti sulla galleria Cozzo e sullo svincolo di Castelbuono. La decisione ? stata presa dal pm Nicol? Marino che conduce a Caltanissetta l?inchiesta sul cemento depotenziato. I tecnici incaricati di compiere gli accertamenti sono un docente dell?universit? di Palermo e uno del Politecnico di Torino. La galleria Cozzo era stata anche chiusa al traffico quando si sono verificati cedimenti in alcuni tratti.

L?indagine ha portato in carcere anche Mario Colombini amministratore delegato di Calcestruzzi spa, azienda leader del gruppo Italcementi che fa capo alla famiglia Pesenti. E ha messo in luce uno scenario drammatico. Il risparmio sulla qualit? del cemento serviva a creare fondi neri per pagare tangenti alla mafia. Il sistema viene ricondotto dai magistrati a una ?strategia aziendale della Calcestruzzi, adottata su scala nazionale e gestita a mezzo, anche, del sistema informatico?. E tutto ?con la consapevolezza dei vertici aziendali?.
Ora si stanno facendo verifiche e prove per accertare la stabilit? delle opere costruite con il cemento indebolito.
19.04.2009
Redazione

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.