Cessione Palermo. Zamparini dice no all’offerta di Frank Cascio

[mediagol.it] La lettera di intenti dell’imprenditore italo-americano non avrebbe convinto le banche e, di riflesso, neanche Zamparini, che resta tuttavia disponibile ad una riapertura in futuro.

L’offerta di Frank Cascio non convince Maurizio Zamparini.
Una volta ricevuta la lettera di intenti dell’imprenditore italo-americano, il presidente del Palermo avrebbe fatto sapere di non ritenere i criteri proposti dall’ex manager di Michael Jackson adeguati a gettare le basi per una trattativa che andasse fino in fondo. Una porta praticamente chiusa, anche se non del tutto, a un mese dallo sbarco in terra siciliana di Cascio.

In quella occasione, era stato accolto dai tifosi quasi da eroe, da colui che avrebbe fatto di tutto per rilevare le quote societarie del club rosanero. Ma, stando così le cose, le negoziazioni tra Zamparini e Cascio sono da ritenere congelate. “Non so se ci incontreremo ancora, ma ho risposto a Cascio e non ritengo adeguata la lettera d’intenti che il suo gruppo aveva annunciato per presentare un’offerta”, ha detto lo stesso presidente del Palermo attraverso le colonne del “Giornale di Sicilia”. Il motivo del ‘no’ secco rifilato dal patron friulano a Frank Cascio non affonderebbe le proprie radici solamente nell’offerta economica fatta pervenire a Zamparini, bensì soprattutto nelle garanzie da presentare in fase di trattativa. La cordata a stelle e strisce non avrebbe convinto le banche e, di riflesso, neanche Zamparini, che resta disponibile nonostante tutto ad una riapertura in futuro.

Al più presto, la nostra banca di riferimento per la valutazione delle offerte dai gruppi che intendono acquistare il pacchetto azionario del Palermo, si metterà in contatto anche con il gruppo che fa riferimento a Cascio per ottenere le credenziali necessarie per iniziare una trattativa. La banca non parlerà di cifre ma dovrà verificare ed attestare la solidità finanziaria di chi vuole acquistare il Palermo. Se il riscontro sarà positivo, saremo lieti di trattare l’operazione con il siciliano e tifosissimo del Palermo Sig. Cascio [Zamparini il 4 settembre 2016]

PISTA CINESE Una volta rispedita al mittente la lettera d’intenti di Frank Cascio, Zamparini proseguirà le trattative con il gruppo di investitori cinesi per la cessione del pacchetto azionario del club. Ad ottobre è previsto l’incontro decisivo tra il patron del Palermo e i rappresentanti della cordata asiatica.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.