Chiesti 8 anni per il castelbuonese accusato di spaccio in cambio di prestazioni sessuali

Segnaliamo la notizia riportata oggi sul Giornale di Sicilia in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino con un nuovo capitolo riguardante la vicenda del castelbuonese accusato di aver fornito droga a dei minorenni in cambio di prestazioni sessuali.

Nei confronti dell’uomo, il 51enne G.F., il pm Luisa Vittoria Campanile ha chiesto otto anni di reclusione, tenuto anche conto del fatto che il processo si sta svolgendo con rito abbreviato, ed è quindi previsto lo sconto di un terzo della pena.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.