Cibus 2016. Fiasconaro presenta il nuovo panettone Nero Sublime

[www.newsfood.com | Chiara Danielli] Torna, negli spazi del quartiere fieristico di Parma, l’appuntamento con la fiera alimentare italiana più conosciuta al mondo: Cibus, 4 giorni (dal 9 al 12 maggio) interamente dedicati alle eccellenze della nostra eno-gastronomia e ai protagonisti del food made in Italy. E Fiasconaro, azienda dolciaria siciliana unanimemente riconosciuta come punto di riferimento assoluto nel settore dell’alta pasticceria a livello internazionale, non poteva mancare all’appuntamento.

Padiglione 6 – Stand I 040 – Queste le coordinate per scoprire nei giorni della manifestazione le prelibatezze firmate Fiasconaro in arrivo direttamente da Castelbuono, splendido borgo medioevale nel cuore delle Madonie, a pochi chilometri da Palermo. Torroni, creme, cubaite… ma soprattutto i ‘mitici’ panettoni che, ripensati e rivisti in chiave madonita, hanno reso l’azienda famosa in Italia e all’estero.

Lo stand non passa certo inosservato, riproduce infatti in maniera fedele Piazza Margherita, la piazza principale di Castelbuono su cui si affaccia il Bar Fiasconaro, visitato ogni anno da migliaia di persone. Al centro della Piazza (e quindi anche dello stand) si erge una storica fontana, quella stessa fontana raffigurata nel logo dell’azienda. Uno stand da vivere, più che da visitare, che rimanda ai colori, ai profumi e alle tradizioni dell’Isola. Un luogo aperto dove soffermarsi per assaporare il meglio della produzione Fiasconaro. Un angolo di Sicilia trasferito d’incanto agli estremi della Pianura Padana.

Una lunga storia siciliana di qualità e tradizione – Nata nel 1953, in poco più di 60 anni di storia l’azienda ha saputo trasformarsi da piccola realtà imprenditoriale locale a indiscusso punto di riferimento per il settore dell’alta pasticceria, imponendosi a livello internazionale grazie alla qualità dei suoi prodotti e al suo spirito intraprendente. Tutto ciò mantenendo una spiccata connotazione di artigianalità e uno stretto rapporto con il proprio territorio.

Creato 30 anni fa, il logo dell’azienda ben esprime questo attaccamento ai valori della tra dizione e dell’area geografica di riferimento: rappresenta infatti quella che può essere considerata un’icona di Castelbuono, ovvero la storica fontana di Piazza Margherita.

Tutta l’emozione di un video d’autore – E proprio per celebrare il trentennale del logo ispirato alla fontana-icona è stato realizzato un video d’autore che evoca i valori aziendali e che viene presentato in anteprima durante i giorni di Cibus.

Firmato dal regista Matteo Carrega Bertolini e girato interamente a Castelbuono, il video ben descrive, in un racconto carico di emozioni, la sincera passione e la grande abilità dei maestri pasticceri e tutta la gioia che la fragranza del panettone appena sfornato regala alla gente comune che anima le piazze, le vie, le contrade.

In un continuo rimando fra presente e passato i due giovani protagonisti, oggi ventenni e ieri bambini, si incontrano ai bordi di una fontana, quella fontana, e vivono e rivivono l’armonia dei più dolci paesaggi siciliani e la magia delle più radicate tradizioni del luogo. Luci calde, cieli limpidi, campi aperti. Mestieri antichi, sapori veri, emozioni ataviche.

Non uno spot di prodotto ma una clip dai toni poetici. Una sola la parola pronunciata, anzi gridata ai quattro venti da un bracciante: “Manna!” quasi a voler avvisare l’intero paese che anche quest’anno, come ciclicamente avviene da sempre, è giunto il momento di raccogliere la preziosa resina del frassino, ingrediente segreto e dolcificante naturale di tanti prodotti Fiasconaro, che nasce ormai solo in questo angolo di Sicilia e che viene raccolta ancora oggi dai ‘mannari’ seguendo le antiche metodologie di una volta.

Rinnovarsi nel segno della tradizione: Nero Sublime, il nuovo panettone firmato Fiasconaro – Spinto dal costante desiderio di innovare l’arte dolciaria, il pluripremiato maestro pasticcere Nicola Fiasconaro ha recentemente dato vita al panettone Nero Sublime, che, vera e propria novità del 2016, va ad integrare una gamma prodotti già ricca e articolata.

Il nome, emblematico, ne sintetizza l’essenza. Spolverato con scaglie di cioccolato di Modica e farcito con fragoline di Ribera (AG), questo dolce racchiude in sé le peculiarità che contraddistinguono da sempre l’azienda: grande attenzione per la qualità e utilizzo di materie prime accuratamente selezionate e provenienti esclusivamente dalla Sicilia.

Segno di riconoscimento inconfondibile tutti i prodotti da forno Fiasconaro è la lievitazione naturale, un lento processo di fermentazione che dura ben 36 ore e che, pur escludendo l’utilizzo di additivi chimici e di conservanti, garantisce al prodotto una ‘vita’ sorprendentemente lunga e una fragranza ineguagliabile.

L’azienda dolciaria siciliana Fiasconaro si posiziona oggi come un punto di riferimento assoluto nel settore dell’alta pasticceria. Affermata sul mercato nazionale e internazionale, è una realtà moderna e in continua espansione in cui convivono un forte spirito imprenditoriale e una costante ricerca della qualità nel pieno rispetto dei più alti standard della tradizione gastronomica italiana.

Oggi i prodotti Fiasconaro, dopo aver valicato i confini siciliani, sono distribuiti su tutto il territorio nazionale, in molti Paesi europei (Austria, Belgio, Cipro, Repubblica Ceca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito) oltre che negli USA, in Canada, in Brasile, in Giappone, in Australia e in Nuova Zelanda.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.