Circolo PD. “Il nostro impegno per il referendum del 20 e 21 settembre”

La Direzione Nazionale del Pd ha votato a larghissima maggioranza un documento con il quale esprime l’impegno per il Sì al referendum di domenica e lunedì prossimo.

Un Sì, come da accordi politici, che dovrà necessariamente esser accompagnato dalla riforma del sistema elettorale (via i nominati con creazione di un legame fra eletti ed elettori) e di un cambiamento dei regolamenti parlamentari per rendere efficiente
l’azione legislativa (superamento del bicameralismo perfetto).

Il Partito Democratico ha nel suo nome, democratico per l’appunto, la sua peculiarità ed unicità che è anche la sua ricchezza.

La posizione per il Sì è, dunque, per coerenza con l’indirizzo nazionale, quella che porteremo al dibattito sul referendum costituzionale organizzato dalla Consulta Giovanile, seppur nel rispetto delle legittime posizioni personali di iscritti ed elettori.

Ringraziando per l’invito i giovani della Consulta castelbuonese e con l’intento di voler dare un contributo al loro percorso di crescita, auspichiamo, tuttavia, che non si vengano nuovamente a creare concomitanze tra eventi a carattere politico, nel rispetto reciproco e al fine di consentire la massima partecipazione collettiva.

Noi abbiamo preferito annullare il nostro appuntamento, programmato già da molto tempo, perché noi siamo fatti così.

Castelbuono, lì 18 settembre 2020

Per il Coordinamento
Il Segretario
Vincenzo Capuana

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.