Circolo PD. “Le Fontanelle: prima di tutto il Teatro”

Alcuni giorni fa abbiamo incontrato rappresentanti del comitato de “Le Fontanelle”, che stanno seguendo la vicenda della ristrutturazione, per fare assieme il punto della situazione, dopo la presentazione dell’ipotesi progettuale da parte dei progettisti incaricati dall’amministrazione comunale, i quali, a seguito del dibattito, si erano impegnati a ripresentare nuovi elaborati alla luce delle proposte e dei suggerimenti emersi nel corso del dibattito. Il comitato ci ha confermato che hanno avuto un incontro con i progettisti, unitamente all’amministrazione comunale, e che gli stessi avrebbero recepito buona parte delle loro proposte che sono state ribadite essere minimali per poter realizzare una struttura da adibire a spazio teatrale.

Il Sindaco, inoltre, in occasione di un Consiglio comunale ha comunicato di aver trovato un’intesa col comitato per realizzare un progetto che prioritariamente sia uno spazio teatrale, al di là di quale sia la denominazione del progetto teso alla realizzazione di uno spazio polifunzionale. Noi siamo d’accordo: prima di tutto il Teatro. Nonostante alcuni vincoli e limitazioni esistenti, speriamo che questa sia la volta buona e si possa pervenire in un congruo tempo alla realizzazione della nuova opera, che sostituisca l’attuale fabbrica.

Dalle diapositive sull’ipotesi progettuale che sono state proiettate, tuttavia, abbiamo scorto una copertura che ci è sembrata sproporzionata, ma speriamo che chi di competenza a valutare l’impatto ambientale sappia indirizzare il progetto verso una soluzione meglio compatibile con l’area castellana e l’ambiente circostante. Attenderemo fiduciosi la presentazione del progetto definitivo della nuova opera che, in sostanza, dovrà rappresentare il nuovo Teatro Le Fontanelle, perchè per noi così dovrebbe continuarsi a chiamare. Poi, nelle more della realizzazione, verrà il tempo di pubblicare l’avviso per l’assegnazione della gestione della struttura e raccogliere le migliori proposte che gli operatori culturali sapranno offrire, per farsi trovare pronti al momento della conclusione dei lavori. Speriamo bene.

Castelbuono, 21 luglio 2019

Il Coordinamento del Circolo PD

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.