Coltivava in casa piantine di marijuana. Arrestato

[LAVOCEWEB] Scoperta un’altra piccola piantagione di marijuana. Dopo quella di Finale di Pollina i carabinieri ne hanno individuato una a Cefalù in casa di un giovane, Nicola Ficile, 26 anni, fermato durante un controllo stradale. Il giovane era già sotto “osservazione” e per questo i carabinieri hanno deciso di perquisire la sua abitazione in contrada Colombo.
E qui è stata fatta la scoperta di 26 piante di marijuana di diverse dimensioni, nonché di due buste di cellophane nascoste sotto il forno della cucina: contenevano 406 grammi di marijuana pronta per il consumo. Di fronte a questo scenario, Ficile veniva condotto negli uffici della compagnia e arrestato per coltivazione di sostanza stupefacente. Dopo la convalida, il giovane è stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di firma presso la stazione dei carabinieri di Castelbuono.