Commemorazione del concittadino e partigiano Cristoforo Carabillò a Reggio Emilia

Segnaliamo la notizia della commemorazione del concittadino Cristoforo Carabillò, nato a Castelbuono nel 1917 e morto il 3 Febbraio 1945 a Reggio Emilia, fucilato dai fascisti insieme ad altri quattro partigiani. Il Comune di Reggio Emilia ha dedicato la giornata di oggi al ricordo dei cinque giovani, con una cerimonia che ha fatto tappa presso le due lapidi poste in loro memoria nei luoghi in cui furono uccisi. Carabillò era sottotenente dei bersaglieri nella caserma Reverberi, a Scandiano, e diventò amico e collaboratore di un’altri dei giovani uccisi.

Qui potete trovare il comunicato dell’evento, dal sito del Comune di Reggio Emilia.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.