Concluso il “corso di degustatore” a Castelbuono

[90013.it] Si è concluso con l’esame finale il corso avvicinamento al vino a cura dell’ associazione APB svoltosi fin dall’inizio di febbraio presso la struttura comunale aula riunioni adiacente al chiostro di San Francesco. Il percorso formativo di 10 lezioni, ha visto la partecipazione di 21 persone entusiaste di apprendere i segreti del vino. Il corso è stato da diretto in modo egregio da professionisti del settore.Hanno conseguito l’attestato i seguenti corsisti : Angelo Occorso, Luigi Sottile, Aliset Conoscenti, Maurizio Gugliuzza, Alessandra Cucco, Francesco Minutella, Francesco Demaggio, Annalisa Guarcello, Giuseppe Carrozza, Marta Russo, Angelo Marchese, Giovanni La Grua, Jerry Quartuccio, Mariangela Lamonica, Mario Federico, Davide Di Salvo, Gianluca Carrozza, Andrea Costanza, Laura Di Garbo, Claudia Gugliuzza, Nicola Cancila.I relatori del corso sono stati Dario Guarcello, Pasqualino Fiasconaro, Stefania Lena e Antonio Di Cristina

Il presidente APB che insieme a Pasqualino Fiasconaro e ai soci di “APB” hanno fortemente voluto la realizzazione di questo corso nel Comune Castelbuono, riuscendo grazie alla fattiva collaborazione a portarlo a termine nei tempi previsti.

“La nostra associazione dal 2007 oltre a fare eventi si occupa anche di formazione, infatti sono felice di aver organizzato un corso di degustazione a Castelbuono dopo l’esperienza di Palermo ben riuscita e spero viste le tante richieste di poter subito dopo il mio ritorno dal VINITALY di organizzarne un altro” – afferma Dario Guarcello – “A.P.B. è un’associazione molto attenta a far conoscere grandi eccellenze enologiche. Mi ha fatto piacere che tra i corsisti fossero presenti alcuni addetti alla somministrazione e alla ristorazione locale, segno questo che l’approccio dei degustatori APB è importante per poter meglio capire anche il proprio livello di conoscenza. Ringrazio particolarmente gli insegnati per il loro sacrificio,l’amministrazione comunale per la concessione della location e i produttori quali Azienda Gatti, Fattorie Azzolino e Abbazia Santa Anastasia per la fattiva collaborazione”.

L’amministrazione comunale supportando questa iniziativa spera che essa sia la prima di una serie corsi formativi organizzati a Castelbuono dove le eccellenze sono un fiore all’occhiello e un patrimonio da tutelare, infatti è molto importante per un territorio che si riesca a valorizzare i suoi prodotti quali il vino e la conoscenza enogastronomica.I docenti, sottolineano che “Il livello raggiunto dagli iscritti al corso è stato molto alto, soprattutto nella descrizione dei vini in degustazione”.A breve seguirà l’apertura al nuovo corso chi volesse informazioni a riguardo puo’ contattarci al seguente indirizzo email concorsoenologico@gmail.com.

Ufficio Stampa Divino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.