Concluso il primo studio sui reperti ceramici del Castello comunale dei Ventimiglia

[Riceviamo e pubblichiamo] Il Museo Civico è lieto di comunicare che si è concluso il Primo Progetto di studio per la Catalogazione e digitalizzazione di tutti i reperti archeologici custoditi nel Castello comunale dei Ventimiglia.

Il riordino e lo studio dei reperti, effettuato dalla Dott. Emanuela Pettinelli, ha riguardato tutti i reperti archeologici rinvenuti presso il Castello comunale dei Ventimiglia, sotto la direzione del Prof. Domenico Pancucci, nelle campagna comprese tra il 1997 e il 1999 e inventariati dalla Dott. Tiziana Spanò.

Il riordino di quanto precedentemente inventariato, ha permesso la realizzazione di un nuovo inventario schematico, digitale e cartaceo; il totale dei reperti conteggiati, fotografati e analizzati è di 7324 pezzi cui si aggiungono anche alcuni reperti metallici e alcune monete.
Tutte le informazioni risultate del poderoso studio, andranno integrate alle altre già note, per ottenere una visione completa e definitiva dei reperti ritrovati all’interno del Castello al fine di potere conoscere ancora meglio la storia della famiglia Ventimiglia.

Tutto il materiale archeologico è stato selezionato e riordinato per essere selezionato e destinato ad una futura esposizione.
Ringraziamo la Dott. Emanuela Pettinelli per l’impareggiabile lavoro svolto e la Dott.ssa Rosamaria Cucco della BB.CC.AA per avere condiviso questo importante progetto.

F.to Il DirettoreDott.ssa Francesca Cicero                                                F.to Il Presidente  Prof.ssa Marinella Bonomo