Consulta giovanile. Eletto il consiglio esecutivo

Ieri pomeriggio, giovedì 30 luglio (ndr), nel corso della prima assemblea della Consulta Giovanile di Castelbuono – tenutasi presso il Chiostro di San Francesco – è stato eletto dagli iscritti presenti il consiglio esecutivo, che risulta composto da 8 componenti: Sabrina Naselli, Giorgio Ricotta, Giuseppe Castiglia, Rossella Gennaro, Maria Anna Cannizzaro, Enrico Sangiorgio, Federico Guarraia e Antonella Puccia.

All’interno del consiglio sono poi state individuate le figure del presidente, Giorgio Ricotta, della vicepresidente, Rossella Gennaro, e del segretario, Giuseppe Castiglia. I lavori dell’assemblea sono stati condotti dall’assessore alle Politiche Giovanili, Anna Lisa Cusimano – promotrice della riorganizzazione della Consulta e a fianco del comitato costituente negli ultimi mesi – che ha augurato un buon lavoro al nuovo consiglio e ha espresso la sua disponibilità per una fattiva collaborazione in futuro.
I componenti del consiglio ringraziano i giovani che hanno dato loro fiducia; ma credono fortemente che la riuscita di questo progetto passi inevitabilmente da una Consulta partecipata e partecipativa, in cui ogni singolo componente dell’assemblea possa dare il proprio concreto contributo. A partire da oggi comincia il lavoro della Consulta con l’obiettivo di portare la freschezza delle idee e delle proposte dei giovani castelbuonesi. A seguire il pensiero del neo-presidente Giorgio Ricotta.

”Ringrazio l’assemblea e il consiglio per la fiducia. Lavoreremo insieme cercando di mettere in campo tutto il nostro entusiasmo, affinché si crei un luogo di dibattito e confronto, utile a tutti i giovani che vogliono impegnarsi all’interno della nostra comunità. Tanti saranno i temi al centro del nostro percorso, e in questo senso l’esperienza del comitato che ha accompagnato la costituzione della Consulta ha dato a tutti noi maggiore consapevolezza e forza. Siamo al servizio del nostro paese e dei suoi giovani, con la volontà di continuare a credere nelle Istituzioni e di esserne parte integrante e attiva. Alla prima assemblea ufficiale seguiranno presto nuovi incontri in cui verranno definiti – nella massima partecipazione – i prossimi passi”.

Si ricorda infine a tutti i giovani castelbuonesi di età compresa fra i 16 e i 35 anni che è sempre possibile aderire alla Consulta Giovanile. Chiunque sia interessato alle attività della Consulta può quindi iscriversi compilando l’apposito modulo. Per qualsiasi informazione contattateci sui social: Consulta Giovanile di Castelbuono – Facebook, consultacastelbuono – Instagram.La Consulta Giovanile di Castelbuono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.