Coronavirus. L’esortazione del Sindaco di Isnello Marcello Catanzaro

Da giorni ormai, sono state disposte delle regole di comportamento che limitano la nostra vita di relazione e che compromettono, cambiandole, le nostre abitudini quotidiane. Sono state previste anche delle eccezioni per consentire a ciascuno di provvedere alle proprie necessità.
ANDRÀ TUTTO BENE E PASSERÀ TUTTO QUESTO PURCHÉ PRIMA DI APPLICARE LE REGOLE, CIASCUNO DI NOI ABBIA BUON SENSO.
BUON SENSO SIGNIFICA innanzitutto LIMITARE CIÒ CHE CI È CONSENTITO FARE E NON INVECE APPROFITTARE DELLE ECCEZIONI PER CONTINUARE A FARE CIÒ CHE SI FACEVA PRIMA.
OCCORRE SACRIFICIO DA PARTE DI TUTTI.
Se certe cose non si comprendono e quindi non si ha buon senso allora tutti gli sforzi diventeranno più difficili e non andrà a finire bene!
Ci sono tante persone, infermieri, dottori, amministratori, forze dell ordine, che lavorano senza sosta per prevenire il peggio e salvare tante vite a rischio. Avere buon senso è l unico modo per sostenerli, per sostenerci.
Cerchiamo di avere rispetto anche per queste persone.

Dipende da noi, da ciascuno di noi!

Il Sindaco di Isnello
Marcello Catanzaro