Costituente: “19 luglio 2022. Chi è Stato?”

Ben poco da celebrare oggi, a trent’anni dalla strage di via D’Amelio, molto da ricordare: dei servitori dello Stato, quattro uomini e una donna, un giudice e quattro ragazzi della Polizia, uccisi barbaramente, una prima volta dai criminali che hanno fatto deflagrare la bomba, una seconda volta dallo stato che non ha protetto i suoi uomini, non ha ancora individuato contesto politico e mandanti, e, per mano di suoi esponenti, ha depistato le indagini mandando in galera per lunghi anni degli innocenti e fatto sparire dei documenti importanti, forse deflagranti, che qualcuno temeva. 
La Costituente per Castelbuono ricorda oggi ed onora il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Agostino Catalano, Vincenzo Fabio Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi e Claudio Traina.
Come cittadini attivi lo facciamo impegnandoci ad affermare e difendere la legalità, nella società e nelle istituzioni.
Non cesseremo nel contempo, insieme ai tanti che ancora hanno il senso della vergogna e la voglia di verità, di chiedere, fino ad avere risposta, chi è Stato, nel 1992, ma anche oggi.

La Costituente per Castelbuono