COVID-19, Costituente per la Castelbuono di domani: “l’importanza di un’informazione tempestiva e di garanzie preventive”

Siamo venuti a conoscenza, sia informalmente che attraverso una comunicazione dell’amministrazione diramata su FB, di casi di positività al Covid-19.

Data l’eccezionalità della situazione pandemica che stiamo tutti vivendo, ai fini di una tempestiva presa d’atto e di conseguenti comportamenti preventivi da rafforzare, sia individuali che collettivi, riteniamo indispensabile che i cittadini siano informati nel più breve tempo possibile, con ogni possibile mezzo di comunicazione da parte dell’amministrazione locale, ma, in ogni caso sempre con una comunicazione scritta che informi e richiami ai comportamenti di norma e di opportunità e sempre nel rispetto delle norme della privacy. Esplicitiamo i punti nodali che suggeriamo a questo proposito:

  1. Origine del contagio. Tale informazione è alla base del diritto di consapevolezza informata.
  2. Modalità del contagio. Conoscere tali modalità può indurre ad evitare la reiterazione e a prevenire ulteriori, potenziali, contatti a rischio.
  3. Informazioni comportamentali conformi o difformi da quelle previste dalla normativa vigente, che hanno determinato il contagio. Questa conoscenza può consigliare i comportamenti da rispettare o da evitare, oltre le norme, per impedire il progredire del contagio e scongiurare l’innesco di eventuali altri.
  4. Comunicazione delle azioni di verifica giornaliere, richieste dall’amministrazione alle forze dell’ordine, per garantire il rispetto delle normative vigenti. Lungi dall’essere un’accusa, i cittadini hanno il diritto di essere rassicurati circa il fatto, fondamentale, che qualcuno vigila giornalmente sul rispetto delle regole e scoraggi pertanto comportamenti incoscienti e deroghe che mettono a rischio tutti.

Siamo perfettamente consapevoli che, purtroppo, non è nella facoltà di nessuno, amministrazione inclusa, di scongiurare i contagi. Ma siamo certi che una informazione tempestiva, completa e senza veli, sia indispensabile per tenere informati i cittadini e permettere loro di agire di conseguenza per la massima cautela di tutti. Nessuno chiede di militarizzare il paese ma non basta soltanto invitare al rispetto delle norme e degli altri comportamenti virtuosi: è più efficace vigilare per quanto possibile aggiungendo questo deterrente concreto all’invito a rispettare le norme, per evitare che pochi sconsiderati compromettano gli sforzi e la sicurezza di tutto il paese.

La Costituente per la Castelbuono di domani

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.