Da Zelig a Colorado passando per Castelbuono. Gianluca Impastato chiude stasera il Divino Festival 2020

Stasera chiuderà il Festival alle 22.15 in Piazza Castello il comico Gianluca Impastato, per la prima volta a Castelbuono. Diventato celebre televisivamente a Colorado insieme al gruppo comico “I Turbolenti” con il personaggio dell’improbabile enologo “Chicco d’Oliva”, Gianluca è realmente un bravo sommeiller e
wine&food lover.

Molto divertente con tanti suoi personaggi portati alla ribalta nazionale con Colorado Café

Gianluca Impastato nasce a Milano il 21 novembre del 1971. Sin da giovane si avvicina al mondo della comicità e nel 1998 fonda insieme a Gianluca Fubelli, Stefano Vogogna e Enzo Polidoro, il gruppo comico de I Turbolenti. Vincono il Festival Nazionale del Cabaret nel 2000 e il premio della critica al premio Charlot a Paestum nel 2002, e partecipano dal 2003 alla trasmissione Colorado su Italia 1.
Sempre a Colorado si esibisce, senza i Turbolenti, interpretando l’enologo Chicco d’Oliva e Mariello Prapapappo, l’uomo dei misteri. Gianluca ha preso parte anche a diverse pellicole cinematografiche come “I mostri oggi” nel 2009, “Bar Sport” nel 2011 ed “Eccezziunale veramente capitolo secondo”.Nel settembre del 2010 Gianluca Impastato pubblica il libro di Chicco D’Oliva “Che tracannata signori!”. Nel 2017 viene confermato come concorrente della seconda edizione del Grande Fratello VIP condotto da Ilary Balsi e rimane nella casa 36 giorni. Nel 2018 diventa volto di LeoVegas, società svedese attiva nel campo del gambling e dei giochi da casinò online. Da molti anni gli fa da spalla sul palco Gianni Astone, pugliese di origine, milanese di adozione. Reduce da numerosi Festival e concorsi di comicità, anni di esperienza come animatori nei villaggi turistici, approda al laboratorio di Zelig e vanta di collaborazioni con nomi famosi nel mondo dello spettacolo

Ci aspettiamo sorprese esilaranti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.