Dai dilettanti alla Serie A, ecco le date di inizio dei campionati 2019/20

Con il sorteggio del nuovo calendario del campionato di Serie A comincia ufficialmente la stagione calcistica 2019/20.

A livello locale, domenica 29 settembre comincerà il campionato di Prima Categoria della Sicilia che vedrà ai nastri di partenza anche la Supergiovane Castelbuono. I “cinghiali” castelbuonesi sono reduci da una sfortunata annata in cui hanno sfiorato l’accesso alla Promozione (sconfitta nella finale dei playoff di Prima Categoria). La squadra è stata affidata a mister Gaetano Vassallo, tecnico di sicura esperienza e già vincente in passato alla guida del Borgonuovo e dell’Albatros Lercara, squadra con cui ha concluso al settimo posto l’ultimo campionato di Promozione.

In serie A, invece, la caccia alla Juventus campione d’Italia e favorita per la vittoria del nuovo Scudettosecondo i principali bookmakers del settore, inizierà già un mese prima tra sabato 24 e domenica 25 agosto e si concluderà domenica 24 maggio del prossimo anno.

Photo by jarmoluk | Simplified Pixabay License

big match sono previsti già alla seconda giornata quando scenderanno in campo allo Stadium Juventus e Napoli, mentre all’Olimpico sarà già tempo di derby tra Roma e Lazio, il primo dopo tanti anni senza Totti e De Rossi per i giallorossi. Il derby di Milano, quello tra Milan e Inter, si giocherà alla quarta giornata nel fine settimana del 22 settembre. Previsti, infine, all’ultimo turno di campionato, tre possibili scontri diretti che potrebbero decidere le sorti della classifica: Inter-Atalanta, Lazio-Napoli e Roma-Juventus.

Ma nello stesso weekend del debutto della nuova Serie A esordiranno anche la Serie B e la Lega Pro, mentre nel fine settimana successivo scenderanno in campo tutti i dilettanti, dalla Serie D fino alle categorie regionali di Eccellenza e Promozione.

La Serie B non vedrà ai nastri di partenza il Palermo, a cui è stato respinto nei giorni scorsi l’ennesimo ricorso con il quale si chiedeva la revisione dell’esclusione del club rosanero dal campionato cadetto. Il nuovo Palermo avrà la denominazione di “SSD Palermo” e ripartirà dalla Serie D.

Photo by KeithJJ | Simplified Pixabay License

Nel dettaglio, le prime a scendere in campo domenica 18 agosto saranno le squadre delle due province del Trentino-Alto Adige per la Coppa Italia di Eccellenza e Promozione. Quindi l’esordio dei club di Serie A, B e C. Nel weekend del 25 agosto scenderanno in campo anche i dilettanti per le varie gare regionali di Coppa Italia. Il primo fine settimana di settembre sarà la volta della Serie D e della Coppa Italia di Eccellenza e Promozione Sicilia, i cui campionati inizieranno domenica 15 settembre.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.