Daniela Di Garbo, premiata da Donne in Campo a #Expo2015

A Milano “Donne in Campo” premia le imprenditrici di successo. ‘Il talento delle nostre imprenditrici’ si è tenuta il 25 luglio nello Spazio ‘Me and we-women for Expo’ (Padiglione Italia Expo . Tra le donne premiate anche Daniela Di Garbo dell’Azienda agricola Bergi di Castelbuono.

Condividiamo il video e anche l’intervista pubblicata su noidonne.org
Azienda agricola Bergi, Castelbuono (Palermo)
LA FORZA E LA BONTA’ DEL MIELE

“La nostra è nata come un’azienda piccola, con soli due ettari e mezzo e poco a poco abbiamo acquisito terreni limitrofi arrivando ad un totale di quindici ettari distribuiti su quattro appezzamenti. Avendo poca superficie ci siamo ingegnati sfruttando bene il terreno che avevamo. Le nostre produzioni sono biologiche: ortaggi, olio di oliva e frutta, nel frutteto antico di mio nonno. Quella di apicoltori è un’attività nata quasi per gioco e ora, con 400 alveari, il miele rappresenta la nostra produzione principale. Mi piace sottolineare che alleviamo l’ape nera sicula, che era a rischio di estinzione e il miele è un presidio Slow Food. La nostra azienda si trova nel Parco delle Madònìe, in provincia di Palermo, e la biodiversità è un tema che sentiamo molto. Abbiamo anche una serra con produzione di ortaggi che trasformiamo in un laboratorio aziendale realizzando conserve, salsa di pomodoro e marmellate che vendiamo anche con e-commerce (www.ledeliziedibergi.com/). La nostra è un’azienda familiare a prevalenza femminile: insieme a mio padre e a mia madre ci siamo noi quattro figlie. Mia madre è stata tra le prime donne ad avere l’insediamento giovani, il primo nulla osta rosa in Sicilia. Oltre all’agriturismo abbiamo la fattoria didattica, lavoriamo con i bambini e ospitiamo gruppi di turisti. Tantissime le attività che organizziamo perché i visitatori hanno molti interessi e quindi organizziamo corsi di cucina, degustazioni guidate di olio e di miele (mail: info@agriturismobergi.it). L’azienda è molto variegata e ogni attività trascina l’altra, in questo modo siamo riusciti a destagionalizzare e a differenziare il nostro reddito”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.