?Del Piero nella ZTL e la setta Lebowski.?

Con l’ipad si ? definitivamente inaugurata l’era dell’informazione quotidiana in formato elettronico. Prima gli ebook si erano affacciati timidamente al mercato dei libri online, non riuscendo a scalfire la buona vecchia abitudine del libro da sfogliare la sera sotto le coperte prima di andare a dormire. Il mercato dei quotidiani era gi? stato messo a dura prova dai siti web, che per? restavano fermi a casa sugli schermi dei PC e non si potevano portare in giro o a lavoro. L’ipad ha rivoluzionato il paradigma e adesso in metropolitana e sui bus in tanti leggono le notizie fresche di giornata sfogliando (letteralmente) le pagine del proprio quotidiano preferito su una tavoletta piatta di una ventina di centimetri quadrati. La credibilit? della nuova frontiera dell’informazione ? stata confermata dalla discesa in campo di Murdoch, magnate dell’informazione, patron di testate quali Wall Street Journal, New York Post, Times e Sun oltre che di media televisivi tra cui?Sky. Murdoch ha lanciato nel mercato la nuova app, leggibile su ipad di Apple, di informazione quotidiana, si chiama The?Daily e sar? in vendita in abbonamento settimanale da 99 centesimi o in abbonamento annuale a $ 39,99. Un passo importante verso l’addio al cartaceo, con i suoi enormi costi di tipografia e di trasporto capillare su tutto il territorio, anche se sono in tanti a pensare che andare la mattina dal giornalaio e portarsi in giro sottobraccio il proprio quotidiano preferito sia un lusso irrinunciabile e lo sar? ancora a lungo, con buona pace di Steve Jobs.

Alessandro Del Piero ha fatto un autogol. Conosciuto per le sue eroiche gesta in campo, eterna bandiera della Juventus e indiscusso cannoniere, ha accostato alle ultime uscite poco brillanti della sua squadra in campionato un gesto che non ? nel suo stile. La discussione verte sulla richiesta del capitano di ben 7 (!) pass per poter entrare con la macchina nelle zone a traffico limitato di Torino. La motivazione ? da ricercare nella necessit? di sfuggire alla foga dei fans che non gli lasciano sufficiente indipendenza per muoversi liberamente in citt?. La prima volta la sua richiesta al comune ? stata respinta, poi ci ha riprovato con una lettera rivolta direttamente all’assessore alla viabilit?, ma neanche stavolta ? andata, la risposta dell’assessore ? stata “qualsiasi richiesta di questo tipo, anche se di personaggi famosi, non ? mai stata presa in considerazione,?n??mai lo sar?”. Ennesima sconfitta per Del Piero che, alla palese difficolt? mostrata nel dover divincolarsi in campo dai difensori, si aggiunge l’impossibilit? di sfuggire al calore dei fans. Pazienza Alex, ? il prezzo della notoriet?.

In chiusura una notizia che mi ha colpito?perch??riguarda un film che adoro: Il Grande Lebowski. La commedia dei fratelli Coen ? diventata quasi subito un Cult dopo la sua uscita nel 1998, sapevo che riscuotesse ammirazione da parte di tanti ma non avrei mai immaginato che qualcuno addirittura avesse potuto creare una religione ispirata dalle gesta del Drugo, il mitico protagonista del film. La religione, basata sull’esaltazione della pigrizia, si chiama Church of the Latter-Day Dude (n.b.:Dude ? la versione originale di Drugo della versione in italiano), ? stata fondata da un giornalista americano nel 2005 e adesso conta qualcosa come 100.000 adepti, ribattezzatisi “preti dudeisti”. Nel sito italiano della religione si legge “la vita ? corta e complicata e nessuno sa cosa farci, cos? non fare niente. Prendila con calma. Smettila di preoccuparti cos? tanto di andare in finale. Rilassati con qualche amico e qualche soda d’avena (birra) e fai del tuo meglio per rimanere te stesso”. Sono pronto a scommettere che molti di voi, lettori abituali della mia rubrica, siate gi? pronti per il rito d’iniziazione.

Saluti e a Gioved? prossimo.

?Oltre Fiumara ? Rubrica settimanale che apre uno spiraglio tra le cinta murarie del borgo, per far passare qualche notizia fuori dal comune.?