Democratici per Castelbuono. Domenica 13 assemblea con Cicero proposto per la ricandidatura

Il coordinamento politico dei Democratici per Castelbuono, riunitosi venerdì 4 marzo scorso, ha definito il percorso che condurrà il Movimento alle elezioni amministrative del prossimo maggio, quando si voterà per rinnovare il Sindaco, l’Amministrazione ed il Consiglio comunale.

Il coordinamento infatti, da diversi mesi, è impegnato nel dare attuazione al mandato affidatogli dall’Assemblea congressuale svoltasi al Parco delle Rimembranze il 6 giugno 2021, nel corso della quale, oltre a rinnovare il gruppo dirigente, era stata delineata la seguente linea politica: «senza restare ostaggi di schemi ed equilibrismi politici (…) il Movimento è chiamato a costruire un’alleanza con il paese, per dare continuità all’azione politica e amministrativa, non per vincere le elezioni ma per governare e programmare il futuro della comunità».

Coerentemente al mandato politico e all’indirizzo strategico indicato dall’Assemblea degli iscritti, dopo una dettagliata analisi dell’azione amministrativa che ha visto il Movimento protagonista al governo del paese negli ultimi cinque anni, ed una valutazione sulla situazione politica locale, è stato tracciato il processo relativo alla selezione del candidato o della candidata alla carica di Sindaco e dei Consiglieri candidati alle elezioni comunali, secondo quanto previsto dallo Statuto del Movimento, atteso che è compito del coordinamento politico «proporre all’Assemblea un nominativo di candidato a Sindaco nonché la composizione della lista dei candidati a Consigliere comunale» mentre «l’Assemblea degli iscritti approva, su proposta del Coordinamento, la lista dei candidati alle elezioni comunali e il candidato Sindaco a cui dare sostegno».

Nel pieno rispetto delle funzioni statutarie dunque, il coordinamento ha tenuto conto della necessità di assicurare continuità all’azione politica e amministrativa – come del resto sancito dalla linea politica congressuale – anche alla luce degli obiettivi raggiunti e della volontà di completare ed attuare quanto programmato in questi anni, ed ha ritenuto di proporre all’Assemblea la ricandidatura per un secondo mandato consecutivo del Sindaco uscente Mario Cicero.

Il coordinamento ritiene che la candidatura di Mario Cicero possa trovare ampio consenso e condivisione in tutti i settori della società: lavoratori del comparto agricolo ed operai edili, disoccupati e precari, mondo della cultura e dell’arte, artigiani, commercianti, allevatori, operatori della sanità, operatori del turismo e della ristorazione, studenti, mondo delle professioni, insegnanti ed impiegati pubblici.

Il coordinamento ritiene che la visione politica e le idee espresse da Mario, unitamente al suo impegno diretto, possano determinare un’occasione di crescita, progresso e di sviluppo sostenibile e solidale per la nostra Castelbuono, anche alla luce delle emergenze e delle sfide globali che dovremo affrontare nei prossimi anni.

Il coordinamento ritiene che nella candidatura di Mario Cicero risieda anche la prospettiva del rinnovamento politico, testimoniato dall’approccio al governo della cosa pubblica di una nuova generazione di amministratori che, anche grazie alla indiscussa esperienza politica e amministrativa che Mario dovrà necessariamente mettere a servizio della squadra, guiderà la nostra comunità negli anni trenta del XXI Secolo.

Per le superiori motivazioni si è stabilito di convocare l’Assemblea del Movimento Democratici per Castelbuono che avrà luogo domenica 13 marzo alle ore 17.30 al Centro Sud (ex chiesa del Crocifisso), e che sarà chiamata ad esprimersi sulla proposta avanzata dal coordinamento politico.

L’Assemblea è pubblica ed aperta alla partecipazione di tutti i cittadini, mentre il diritto di voto sarà assicurato agli iscritti in regola con il tesseramento che potranno ratificare ed approvare il nominativo proposto dal coordinamento politico, ufficializzando la candidatura a Sindaco, oppure presentare un candidato o una candidata alternativi, sottoponendoli alla libera valutazione dell’Assemblea. Per assicurare la più ampia partecipazione al voto nei prossimi giorni sarà possibile rinnovare la tessera, o iscriversi per la prima volta, presso la sezione del Movimento in via Roma 54, oppure direttamente domenica al Centro Sud fino all’apertura delle votazioni.

Il Coordinamento Politico

Movimento Democratici per Castelbuono