Democratici per Castelbuono sulle interrogazioni all’ARS. «Perché?»

Perché l’Onorevole Figuccia (Lega) prima, ed ora l’Onorevole Siragusa (M5S)  si interessano alla vicenda dell’ex Cineteatro Le Fontanelle?

Loro risponderebbero sicuramente: perché ci sta a cuore il bene della comunità castelbonese. Ma è difficile crederlo, quando questioni altrettanto gravi ed importanti sono all’attenzione del governo regionale e i sopracitati Signori non hanno mosso un dito.

L’Onorevole Figuccia scrive che si tratta di “un progetto già esecutivo che non si atterrebbe scrupolosamente alla valenza storica del sito pregiudicando peraltro le peculiarità archeologiche che lo caratterizzano”, mettendo in dubbio, contemporaneamente, l’operato della Soprintendenza regionale e dell’Assessorato regionale Infrastrutture e Mobilità, che hanno accompagnato, con una costante funzione di controllo, tutto l’iter di approvazione del finanziamento.

L’Onorevole Siragusa cita “i comitati spontanei a difesa del teatro Le Fontanelle” e che “il teatro “Le Fontanelle” si trova nella piazza del Castello dei Ventimiglia, in zona, dunque, sottoposta a vincolo e che lo stesso immobile risale alla fine del 1700.” scivolando pericolosamente sia sul numero dei “comitati” – è solo uno – sia sulla datazione storica del manufatto, la cui inaugurazione è da lui stesso collocata poche righe prima nel 1955.

Si pensa male, quindi, attribuendo ai referenti locali che hanno sollecitato l’intervento dell’Onorevole Figuccia prima, ed ora dell’Onorevole Siragusa l’intenzione di rallentare, inceppare se non addirittura impedire il finanziamento dell’opera? Con raro cinismo, ergendosi a paladini del bene della comunità, coloro i quali dovrebbero rappresentarci cavalcano un dibattito – duro, acceso ma che dimostra quanto sano sia il rapporto tra l’Amministrazione comunale e la cittadinanza – per acquisire visibilità, per accreditarsi, per strappare una medaglia, non importa a che prezzo per noi.

Dove erano e dove sono i “sollecitatori” degli Onorevoli Figuccia e Siragusa quando Castelbuono combatte per ottenere i finanziamenti per il dissesto idrogeologico? Dove erano e dove sono i “sollecitatori” degli Onorevoli Figuccia e Siragusa quando Castelbuono propone modelli virtuosi di gestione pubblica delle risorse idriche? Dove erano e dove sono i “sollecitatori” degli Onorevoli Figuccia e Siragusa quando Castelbuono lotta per mantenere il sistema dei rifiuti in mani pubbliche? Dove erano e dove sono i “sollecitatori” degli Onorevoli Figuccia e Siragusa quando Castelbuono lancia, ripetutamente, un grido d’allarme sui tentativi della mafia di inquinare il territorio?

Gli Onorevoli Figuccia e Siragusa non devono certo chiederci il permesso per perdere il loro tempo, ma il governo regionale – in questo momento poi! – ha ben altro a cui pensare, e i Castelbonesi che ragionano lo sanno bene.

Movimento Democratici per Castelbuono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.